Paesaggi e surrealismo: al via la mostra “emotività nei colori”

Pittura e bellezza estetica si combinano nella mostra “Emotività nei colori”.

L’iniziativa proporrà un viaggio tra le pitture dell’aretina Mariangela Baldi che, dopo aver esposto in tutta Italia, porterà le sue opere anche in città per presentare il suo percorso di ricerca e rappresentazione artistica tra paesaggi naturali, surrealismo e colorati quadri dedicati all’attuale periodo carnevalesco. L’esposizione sarà ospitata dal Salone Lella Pepe di via Roma, sotto i portici, che tornerà a configurarsi come una piccola galleria d’arte contemporanea dedicata alle opere degli artisti aretini, con l’ambizione di creare un connubio tra diverse forme d’espressione della bellezza. “Emotività nei colori”, ad ingresso libero e gratuito, sarà inaugurata alle 17.30 di giovedì 21 febbraio con la presentazione delle opere a cura della stessa Baldi e con il successivo aperitivo, poi resterà visitabile fino a mercoledì 20 marzo. «La mostra - commenta Lella Pepe, stilista per capelli di fama internazionale, - nasce per celebrare il senso del bello nelle sue diversificate forme. Con il nostro lavoro quotidiano nel salone, infatti, perseguiamo la bellezza estetica che vogliamo integrare con la bellezza pittorica attraverso iniziative come “Emotività nei colori” che valorizzano e rendono fruibili le creazioni degli artisti aretini».

Da sempre appassionata alla pittura e alla rappresentazione del mondo attraverso i colori, Baldi ha approfondito le proprie competenze artistiche con una formazione specifica presso l’Istituto d’Arte di Arezzo e la facoltà di Storia della Moda. Le sue opere sono state esposte in gallerie di tutta la penisola e hanno meritato riconoscimenti in numerosi concorsi (tra cui il premio nazionale di pittura Chimera Arte Arezzo del 2011), ma nel frattempo l’artista è stata curatrice di molte mostre in provincia di Arezzo e anche docente di lezioni private e di corsi presso alcune scuole. I suoi quadri sono realizzati con le più diversificate tecniche e i più variegati materiali, spaziando tra pittura ad olio, acrilico ed encausto a seconda della tipologia di quadro, ed utilizzando anche effetti materici con cartapesta e foglie dorate che garantiscono tridimensionalità alle creazioni. Particolarmente eterogenea è anche la tipologia dei temi presenti nelle sue opere, con un percorso tra i più tradizionali paesaggi, un più contemporaneo surrealismo e un’interpretazione di tematiche quali il tempo o la tecnologia interpretate in un’intimistica ottica personale. Questa ricchezza è raccontata in “Emotività nei colori” dove sono presenti anche specifiche sezioni paesaggistiche (con scorci del Lago Trasimeno, oliveti o rappresentazioni urbane) e sezioni dai colori più accesi dedicate al Carnevale. «La mia pittura - spiega Baldi, - è ispirata ai grandi artisti del passato e alle emozioni provate durante i miei viaggi, per fissarle su una tela e condividerle. “Emotività nei colori” racconta una parte significativa del mio percorso artistico, con la soddisfazione di poter esporre direttamente nella mia città».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte e colore a Saione con la mostra di Luigi Viroli a Maninpasta

    • dal 13 febbraio al 6 maggio 2019
    • Maninpasta
  • Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Montevarchi alla riscoperta del suo patrimonio artistico

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 28 aprile 2019
    • Palazzo del Podestà
  • Leonardo da Vinci: Visions. Mostra per i 500 anni dalla morte del genio

    • dal 13 marzo 2019 al 24 febbraio 2020
    • Museo Civico Sansepolcro

I più visti

  • Fiera della Santissima Annunziata

    • solo domani
    • 25 marzo 2019
  • La storia di San Donato in Avane, il paese aretino scomparso da 35 anni

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 marzo 2019
    • Casa della Civiltà Contadina
  • Arte e colore a Saione con la mostra di Luigi Viroli a Maninpasta

    • dal 13 febbraio al 6 maggio 2019
    • Maninpasta
  • Leonardo da Vinci: Visions. Mostra per i 500 anni dalla morte del genio

    • dal 13 marzo 2019 al 24 febbraio 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento