Noi Nati Male, 30 anni di musica: sabato la festa-concerto. Quasi pronto anche il nuovo album

Decine e decine di concerti in tutta Italia, apparizioni tv e nei più importanti festival, i Noi Nati Male hanno ufficialmente compiuto 30 anni da qualche ora

C'è chi se li ricorda in apertura al concerto di Enrico Ruggeri, in studio con Red Ronnie al Roxy Bar, chi invece molto più aretinamente alle assemblee d'istituto di Ragioneria oppure nei giorni dell'occupazione studentesca. Hanno suonato tanto, decine e decine di concerti in tutta Italia. Sono i Noi Nati Male che festeggiano i loro primi 30 anni di vita e di concerti. Il primo si tenne proprio 30 anni e qualche ora fa il 23 ottobre del 1989. La festa invece sarà sabato prossimo 26 ottobre al Rock Heat.

E' la storia di sei musicisti aretini e del loro rock non convenzionale che meritano di essere ripresentati: la voce è di Francesco Lombardi, detto il Giano, alla chitarra c'è il Basil, al secolo Luca Praticò, al basso Andrea Irato conosciuto come Obelix, alla voce e alla chitarra c'è, sempre da 30 anni, Gabriele Cato Polverini, alle tastiere Nicola Bonolis detto Sistola e alla batteria si sono alternati Roberto Breda Bardelli e Nicola Cigo Cigolini.

La storia e i successi dei Noi Nati Male

Nati ad Arezzo nel 1989, quando erano ancora poco più che sedicenni, i Noi Nati Male denotarono, fin dal nome, un approccio alla musica sicuramente non convenzionale. Nel 1990 iniziò l’attività concertistica ed usci la prima produzione, il demotape Errore Genetico.

Già nel ‘92 aprirono il concerto al mitico Enzo Ghinazzi, in arte Pupo e nel ‘93 di Enrico Ruggeri che sulla spinta vincerà di lì a poco il festival di Sanremo. Il 1994 iniziarono con il lancio del secondo demotape, Uncachi, schifo ribrezzo con passione. Poi seguì un'intensa attività concertistica. 

La copertina del singolo L'erba datela ai conigliIl ’95 continuò nel segno dei concerti mentre nel ’96 venne presentato il terzo demotape, Meglio nudi che in pile (oltre mille copie vendute) che lanciò definitivamente il gruppo nella sua intensa attività live. Nel ’97 furono ospiti di “Aspettando Arezzo wave” e nell’ottobre dello stesso anno dello stand BMG-Ricordi al salone della musica di Torino. Sempre nel ’97 apparirono nella compilation “Rock Notes” con un brano registrato dal vivo. Nel 1999 iniziò la collaborazione con l’etichetta piacentina Audiar Records che si concretizzò nell’uscita del primo cd singolo dei Noi Nati Male dal titolo L’erba datela ai conigli distribuito dalla Sony Music su tutto il territorio nazionale che ebbe un discreto successo.

Da questo momento i Noi Nati Male oltre ai numerosi concerti parteciparono ad alcuni appuntamenti di rilievo tra cui: Tendenze ’99 (ospiti della rassegna piacentina), Rochdale ’99 (manifestazione x amnesty international con Articolo 31 ed altri), Compilation Tendenze 1999 (un brano all’interno del CD), Trenta ore per la vita (passaggio nazionale su Italia1, mediaset), 29 settembre Battisti day (di fronte ad 8000 persone + immagini su Tg3 Rai nazionale).

Dall’uscita del disco nel giugno1999 fino al gennaio 2001 il gruppo fu impegnato in circa un centinaio di concerti. Terminata la collaborazione con Audiar i Noi Nati Male iniziarono nel febbraio 2001 la registrazione del nuovo album '1989-99…dieci anni col fiato sul collo' distribuito a livello nazionale dalla Venus di Milano e prodotto interamente dal gruppo. Il disco uscì il primo di aprile e riscosse da subito notevole successo. Iniziò il tour promozionale del nuovo disco ed il gruppo fu impegnato in decine di concerti, nell’estate parteciparono anche ad alcuni appuntamenti di rilievo: Montefiascone di note (festival con Persiana Jones, Marlene Kuntz ed altri), Palavasca 2001 (Suonano di supporto ad Alex Britti). Sempre in estate, un loro brano è inserito nella compilation Kantina City Rockers (con Meganoidi, Peter Punk ed altri). In ottobre, grazie alle votazioni del pubblico su internet, vinsero le selezioni per la partecipazione al primo Risuono Live Show, che si teneva al Piper di Roma, ottenendo un grande successo. Nella primavera del 2003 incontrarono Paolo Benvegnù, ex chitarrista e cantante degli Scisma, col quale registrarono il loro ultimo disco “Imprevisti”. Seguorono molti live e una partecipazione al Tim Tour e un live con John Sinclair, basilare poeta/cantante della beat generation citato anche da John Lennon nella canzone a lui stesso intitolata e pubblicato da Stampa Alternativa.

Poi c'è stata, più rcecentemente la parentesi del gruppo  "Lamaleducazione"...noinatiMALEducazione. E adesso?

"Da circa sei mesi siamo in studio per il disco con cui vogliamo celebrare i nostri 30 anni di insuccessi e di grandissime avventure e concerti - fanno sapere i Noi Nati Male -  Quando uscirà? Non lo sappiamo ancora, perchè l'idea era di fare uscire un best con i pezzi tutti riarrangiati, ma appena abbiamo iniziato a suonarli siamo stati travolti dall'ispirazione e abbiamo iniziato a scrivere. Unico modo per capirci qualcosa di più sarà essere presenti sabato 26 al Rock Heat dove eseguiremo in anteprima 2 pezzi nuovi."

Il video della partecipazione al Roxy Bar

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • La discussione e poi la tragedia: le ultime ore di Fabrizio morto lungo la Siena-Perugia

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto tra auto, due giovani feriti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento