Mix Festival: Pippo Baudo, Pfm, Tonelli, Lodo Guenzi e Brunori. Il programma

  • Dove
    Varie sedi
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/07/2019 al 21/07/2019
    Ogni giorno 18
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    mixfestival.it

Narrativa e scienza, giornalismo e spettacolo: dal 17 al 21 luglio gli ospiti del Cortona Mix Festival tracciano con le parole il percorso di un’ideale mappa per orientarsi nel presente, lontano dalle direzioni univoche e verso diramazioni, intrecci, biforcazioni.

Promosso dal Comitato Cortona Cultura Mix Festival (Gruppo Feltrinelli, Orchestra della Toscana, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura) e dal Comune di Cortona in collaborazione con Regione Toscana e Camera di Commercio di Arezzo e Siena, il Festival offre ogni giorno durante i pomeridiani Incontri di Cortona presso il Centro Sant’Agostino, un’occasione di riflessione e un momento di incontro con alcuni dei protagonisti dell’attuale panorama culturale, completando l’offerta con spettacoli e concerti.

Mercoledì 17 alle ore 18, inaugura il ciclo di appuntamenti uno dei volti della televisione italiana, presentatore instancabile e simbolo dell’intrattenimento familiare: è Pippo Baudo, che insieme al direttore del Centro di produzione Rai di Napoli Francesco Pinto, ripercorre una carriera unica che è al tempo stesso storia della televisione, del costume, del paese e del suo pubblico, raccontata nel memoir Ecco a voi (Solferino). Cambio di atmosfere per il dialogo successivo, tinto del giallo delle vicende di Kostas Charistos, il “fratello greco di Maigret” nato dalla penna di Petros Markaris e al centro dell’ultimo romanzo Il tempo dell’ipocrisia (La nave di Teseo). Tra i più noti e apprezzati scrittori contemporanei, sarà lui a spiegare insieme a Paolo Di Paolo cosa si cela dietro la maschera di questo sentimento, muovendosi tra attualità e finzione narrativa (ore 19).

Il programma

Si apre invece all'insegna della felicità il pomeriggio di giovedì 18 grazie Eliana Liotta, giornalista e divulgatrice scientifica. Affiancata da Laura Pezzino, svelerà 25 Prove di felicità (La nave di Teseo), piccoli trucchi di matrice scientifica pensati “per vivere con gioia”, dal pranzo in compagnia – soprattutto se a base di “happy food”! – a un abbraccio antistress (ore 18). Perché a volte basta un sorriso per ritrovare il buon umore, proprio come da piccoli. È proprio verso questa stagione dell’infanzia, mai abbandonata del tutto da nessuno di noi, che torna Beatrice Masini, “voce” su carta delle avventure italiane di Harry Potter e vincitrice di cinque premi Andersen. A partire da Più grande la paura (Marsilio), insieme a Patrizia Rocchini l’autrice naviga con il ricordo nel mare dell’infanzia, suo terreno prediletto (ore  19).

Su un polo diametralmente opposto, quello della maturità, è invece Paola Cereda, prima ospite di venerdì 19 accanto ad Alessandra Tedesco. Lo sguardo dell’autrice interroga Quella metà di noi (Giulio Perrone Editore) come titola il suo ultimo romanzo, spingendoci a fare luce verso la parte che tutti celiamo a noi stessi e agli altri ma con cui, prima o poi, dovremmo fare i conti (ore 18). Elena Stancanelli passa invece dalla memoria privata della fiction a quella personale, affrontata in Venne alla spiaggia un assassino (La nave di Teseo). Sollecitata dalle domande del giornalista Wlodek Goldkorn, si entra con lei in uno spazio sospeso tra reportage e realtà, osservazione e commento, un non-luogo intriso di attualità in cui essere ammessi solo sospendendo il pregiudizio e aprendo la mente alla comprensione (ore 19).

Gli incontri aumentano nel fine settimana: tre ogni giorno, proprio come i protagonisti dell’appuntamento di sabato 20, Elena Dallorso e Francesco Nicchiarelli, coautori di Signoramia (Feltrinelli), e Anna Cherubini nel ruolo di moderatrice. Tra avventure gastronomiche e relazionali, starà a loro trovare la ricetta giusta per vivere con gusto, bilanciando emozioni e sentimenti (ore 17.15). Del Senso della verità andrà invece alla ricerca Mattia Signorini, accompagnato da Alessandra Tedesco e sotto lo sguardo delle Stelle minori (Feltrinelli) da cui prende il titolo il suo ultimo romanzo (ore 18.15), mentre all’Imperfezione (Raffaello Cortina) e alle sue sorprendenti conseguenze guarderà Telmo Pievani, filosofo della scienza ed evoluzionista, invitato a spiegare quanta importanza abbia il disordine generato fin dagli albori dell’Universo e i piccoli errori che da sempre caratterizzano la storia dell’umanità. Un percorso lungo millenni con il responsabile dell’inserto “TuttoScienze – La Stampa” Gabriele Beccaria a fare da “co-pilota” (ore 19.15).

Domenica 21 educa al “Senso dell’ammirazione” contro i sentimenti di indifferenza e impassibilità Bruno Rossi, ordinario di Pedagogia generale presso l’Università di Siena (ore 17.15), mentre Giovanni Montanaro, protagonista dell’incontro successivo, torna a guardare il mondo con gli occhi colmi di meraviglia dello studente. Insieme a Carlo Albarello, con lui rispolveriamo Le ultime lezioni (Feltrinelli) scavando nei ricordi alla ricerca di quell'insegnante speciale che ha contribuito alla formazione di ciascuno di noi e che tutti, prima o poi, abbiamo incontrato nel corso della vita (ore 18). Gli Incontri di Cortona si chiudono alle 19 con Guido Tonellifigura di riferimento della Fisica italiana e parte del team di scienziati che per la prima volta ha rilevato il bosone di Higgs, in dialogo con Gabriele Beccaria. A partire dalla Genesi (Feltrinelli) dell’Universo e andando avanti fino a oggi, ecco l’ultimo ideale “viaggio letterario” del Cortona Mix Festival 2019, dall’infinitamente piccolo allo straordinariamente grande.

Info e prevendite

I biglietti dei concerti si acquistano in prevendita presso la biglietteria del Festival (Terretrusche, via Nazionale 42 Cortona, tel. 0575 606887) e su http://ticketing.terretrusche.com/ e https://www.ticketone.it/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna Amico Museo, appuntamenti nell'Aretino e nel resto della Toscana

    • dal 10 maggio 2019 al 10 maggio 2020
  • Scocca l'ora del Vintage Festival

    • dal 14 al 18 agosto 2019
  • Una lunga estate di eventi: il calendario da luglio a ottobre di Pieve Santo Stefano

    • dal 2 luglio al 13 ottobre 2019

I più visti

  • I Giorni del Vino - Visite in cantina

    • dal 5 maggio al 13 ottobre 2019
  • Leonardo da Vinci, mostra a Monte San Savino

    • dal 4 maggio al 1 settembre 2019
    • Museo del Cassero
  • Ferragosto Poggiolino

    • dal 14 al 25 agosto 2019
    • Le Poggiola
  • Sagra della Bistecca a Badia al Pino

    • dal 22 agosto al 1 settembre 2019
    • Badia al Pino circolo ricreativo Olinto Paccinelli
Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento