Wunderkammer - Le mille e una notte: primi due capitoli in scena alla Misericordia

Presso il Teatro alla Misericordia, il collettivo teatrale Lidelab porta in scena un'anteprima di Ora 4 "Il mio istinto malefico" e lo studio su Ora 3 "Come si chiama questa?", primi due capitoli del progetto Wunderkammer - Le mille e una notte che trae ispirazione dalla raccolta di novelle de "Le mille e una notte" e si sviluppa in 5 capitoli, altrimenti dette Ore, tra loro indipendenti ma legati dal destino delle sorelle protagoniste del celebre testo mediorientale.

L'Ora 4 "Il mio istinto malefico" è stato Spettacolo finalista del bando 2018 "Biennale College Teatro Registi/Directors Under 30". Il lavoro esplora il tema della morte e il trovarsi a non avere scelta, mentre l'Ora 3 indaga il gioco amoroso a partire dai racconti de "Le mille e una notte" e del manuale arabo del '400 "Il giardino profumato", dove spesso sono le anziane a iniziare le giovani ai segreti dell'amore.

Lo studio su Ora 3 viene presentato al termine di un periodo di residenza artistica nella città di Sansepolcro dove la compagnia ha incontrato donne over 70 della comunità locale, affrontando con loro il tema della sessualità, delle relazioni affettive e del piacere. L'esito è una performance che intreccia musica dal vivo, la voce e il corpo dell'attrice che incarna le parole dei libri e le suggestioni raccolte durante la residenza in città: un affascinante dialogo femminile sul mistero dell'atto amoroso. In scena, l'attrice e performer Barbara Mattavelli e la musicista Federica Furlani; la regia è di Silvia Rigon e Lucia Menegazzo.

Lidelab dal danese “laboratorio del piacere e del dolore”, è un collettivo teatrale al femminile che lavora tra letteratura, arte, musica, prosa e teatro di figura. Nasce dall’incontro delle registe Silvia Rigon e Lucia Menegazzo con l’attrice Barbara Mattavelli, la musicista Federica Furlani e la producer Christina Lidegaard.

INFO E PREZZI

Associazione Culturale CapoTrave/Kilowatt
Teatro alla Misericordia, Via della Misericordia 19, 52037 Sansepolcro AR
tel. 0575.733063 / mob. 339.4074895
info@kilowattfestival.it / michele.rossi@kilowattfestival.it
www.kilowattfestival.it - www.capotrave.com - www.bespectactive.eu


PRENOTAZIONE CONSIGLIATA A TUTTI GLI SPETTACOLI IN PROGRAMMA
ingresso singolo spettacolo: Euro 9
ingresso ridotto ragazzi, under 25 e possessori Kilowatt Card 2018-19: Euro 6
La Kilowatt Card è nominale, non cedibile, dura fino a maggio 2019 e può essere acquistata in biglietteria al prezzo di Euro 5. La Kilowatt Young è nominale, non cedibile, esclusivamente pensata per gli under25; dura fino a maggio 2019 e può essere ritirata gratuitamente in biglietteria.

ABBONAMENTO
Abbonamento agli 11 spettacoli di Kilowatt Tutto l'Anno: Euro 50
Abbonamento Kilowatt Young: Euro 40

Abbonamento 5 spettacoli a scelta: Euro 27

Abbonamento 5 spettacoli Kilowatt Young: Euro 20

Accrediti operatori: Euro 3 (michele.rossi@kilowattfestival.it)

Accrediti stampa: ufficio.stampa@kilowattfestival.it - +39 334.9303765

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mostra dell'Artigianato, ad Anghiari anche una conferenza spettacolo su Leonardo da Vinci

    • 24 aprile 2019
    • Teatro di Anghiari
  • Artimede Teatro presenta la prima assoluta di ”Earnest”

    • 4 maggio 2019
    • Teatro Comunale Cavriglia
  • #arezzoinscena: appuntamento in Fortezza

    • dal 11 al 12 maggio 2019
    • Fortezza Medicea

I più visti

  • Arte e colore a Saione con la mostra di Luigi Viroli a Maninpasta

    • dal 13 febbraio al 6 maggio 2019
    • Maninpasta
  • Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Montevarchi alla riscoperta del suo patrimonio artistico

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 28 aprile 2019
    • Palazzo del Podestà
  • Il Cratere delle Amazzoni di Euphronios in mostra all'Archeologico

    • dal 28 febbraio al 2 giugno 2019
    • Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate”
  • Via Crucis per le vie di Arezzo

    • Gratis
    • 19 aprile 2019
    • Centro storico
Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento