“KL Koncentration Lager 1943 – 1945”. Montevarchi ricorda i deportati nei campi di prigionia

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 25/01/2020 al 25/01/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Prende il nome di “KL Koncentration Lager 1943 – 1945” la manifestazione durante la quale sarà presentato l’albo d’onore dei soldati dei comuni del Valdarno fiorentino a aretino che sono stati deportati nei campi di prigionia e di concentramento nazisti.

L’evento si svolgerà sabato 25 gennaio alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza e rientra all’interno del più articolato progetto Laran (dal nome di un antica divinità etrusca della guerra), che consiste nella ricerca storico-militare delle migliaia di soldati toscani deportati nei campi di prigionia tedeschi ed austro-ungarici durante gli entrambi conflitti mondiali. Il progetto Laran è nato all’inizio dell’anno 2019 per volontà dello studioso Antonio Losi.

Da questa complessa ricerca che riguarda un periodo storico molto più ampio, Antonio Losi è riuscito a individuare circa 300 persone del nostro territorio (di cui 70 provenienti dalla città di Montevarchi) che dal 1943 al 1945 sono stati condotti fino ai campi di prigionia e di concentramento nazisti (da qui il nome KL Koncentration 1943 – 1945 della sua ricerca da cui è nato anche un piccolo libro). Di ogni persona Losi è riuscito a ricostruire il periodo di segregazione all’interno dei campi, il loro eventuale decesso all’interno di quelle strutture, oppure il loro ritorno a casa. Proprio in occasione della Giornata della Memoria, che si celebra nel mondo il 27 gennaio di ogni anno e nella quale si ricorda la Shoah e la deportazione degli ebrei nei campi di concentramento, l’amministrazione comunale ha deciso di ricordare anche tutti coloro che dal Valdarno hanno subito questa tragica vicenda con due eventi specifici che si terranno sabato 25 gennaio.

Il primo al mattino alle ore 11, vedrà la partecipazione delle classi V dell’ISIS Benedetto Varchi (Liceo e Istituto Professionale) al quale interverranno il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini, lo storico Nedo Migliorini e lo studioso Antonio Losi.

Il secondo nel pomeriggio alle ore 16 al quale saranno presenti l’assessore alla cultura Maura Isetto, lo storico Lorenzo Tanzini Presidente dell’Accademia Valdarnese del Poggio e lo studioso Antonio Losi. Sono stati invitati anche tutti i Sindaci dei comuni del Valdarno aretino e fiorentino dove risiedevano i cittadini valdarnesi deportati dal regime nazista. Si è provveduto in questi giorni da parte del comune di Montevarchi anche ad effettuare una ricerca delle famiglie delle persone che vivevano in città e ad invitare all’iniziativa i loro familiari. Sono state invitate anche tutte le associazioni combattentistiche, l’Anpi, le forze militari e le autorità civili. Sarà inaugurata anche la mostra che prende spunto dalla ricerca di Antonio Losi e dove sono pubblicati tutti i nomi delle persone che hanno subito la deportazione.

Durante gli incontri si alterneranno momenti di racconto storico del periodo, proiezioni di video, spiegazioni sul percorso di ricerca e alcune testimonianze di familiari. Sarà un momento importante per fare memoria di quanto accaduto negli anni della seconda guerra mondiale, scoprendo i nomi delle persone che hanno subito la deportazione, ricostruire le loro storie, per ricordare a tutti il dolore che tante famiglie, anche della nostra terra, hanno sofferto e perché quanto accaduto non accada più.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Un Bonelli al giorno. Fumetti omaggio con la noia 

    • Gratis
    • dal 23 March al 5 May 2020
  • Le storie dell'Archivio dei diari pubblicate online durante l'emergenza Coronavirus: "Vi terremo compagnia"

    • dal 21 March al 21 April 2020
  • Ad Arezzo tornano i Dandy days. Eleganza, bellezza e tanto stile

    • dal 2 al 3 May 2020

I più visti

  • Zumba in diretta Instagram con Lia Bertocci

    • dal 22 March al 23 April 2020
  • Il risveglio di un gigante e Cristiada in visione gratuita online

    • dal 13 March al 5 April 2020
  • Un Bonelli al giorno. Fumetti omaggio con la noia 

    • Gratis
    • dal 23 March al 5 May 2020
  • Raccontare fiabe contro la paura (online)

    • dal 14 March al 13 April 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento