Riti pasquali, è la notte della Via Crucis: da San Zeno a Rigutino, tutti gli appuntamenti

E' la notte delle Processioni, la notte in cui i riti pasquali entrano ancor più nel vivo. Nell'Aretino sono numerosi gli appuntamenti. Ogni parrocchia ha il suo percorso e le sue stazioni. Ma ci sono realtà che attirano migliaia di fedeli. Sono...

via_crucis_rigutino6

E' la notte delle Processioni, la notte in cui i riti pasquali entrano ancor più nel vivo. Nell'Aretino sono numerosi gli appuntamenti. Ogni parrocchia ha il suo percorso e le sue stazioni. Ma ci sono realtà che attirano migliaia di fedeli. Sono ormai celebri e attesissime le "vie crucis" di Castiglion Fiorentino, Santa Firmina, San Zeno.

Quest'anno, in seguito al susseguirsi di attentati terroristici che si sono verificati, presso la Prefettura di Arezzo si è svolta una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduta dal prefetto, Clara Vaccaro. Nell'occasione è stato illustrato un nuovo disciplinare che prevede che "tutte le manifestazioni di tipo religioso e laico che prevedano un largo coinvolgimento di pubblico, possano svolgersi sul territorio con la massima libertà così come programmato nell’ambito di una cornice di prevenzione adeguata connotata dalla massima attenzione. In ragione di ciò, verranno posti in essere servizi più incisivi e controlli più capillari considerato che, il livello di prevedibilità di possibili rischi non è scontato" .

AREZZO

Nel centro storico di Arezzo, come da tradizione questa sera si svolgerà la Via Crucis guidata dal Vescovo diocesano, Riccardo Fontana. Il ritrovo è alle 21 presso la chiesa di San Michele. Di qui l'Arcivescovo guiderà i fedeli con il canto e la preghiera verso San Francesco, la Badia, la Santissima Annunziata, Santa Maria in Gradi e San Domenico.

A San Zeno si rinnova l'appuntamento con la più antica rappresentazione della via crucis del territorio aretino: la "Passione di Cristo sulla collina". La rappresentazione è giunta alla trentunesima edizione e attraversa tutti i luoghi più belli e più suggestivi della frazione alle porte di Arezzo per mettere in scena un grande evento tra fede e spettacolo che coinvolge circa sessanta persone tra figuranti, tecnici e collaboratori.

Per la diciannovesima volta Santa Firmina torna a ospitare una via crucis partecipatissima. La manifestazione, che vede il patrocinio della Provincia e del Comune di Arezzo, si svolgerà a partire dalle ore 21.30 e sarà vissuta con straordinaria intensità da migliaia di fedeli in arrivo da tutta la provincia e da molte zone d’Italia.

Saranno come sempre tante le novità che accompagneranno l’edizione 2017 della rievocazione religiosa di S.Firmina: in primis l’ampliamento della location scenografica posta ai piedi della collina di Cagialla in un area di oltre 5 chilometri che ospiterà per la prima volta la rappresentazione dell’ultima cena con la conclusione della crocifissione dal vivo di Gesù. Inoltre tutte le strade di Santa Firmina saranno ambientate in maniera imponente per ospitare al meglio le migliaia di persone che affolleranno il paese durante l’evento

Anche Rigutino fa la sua parte: qui il Comitato Via Crucis propone nella splendida cornice della Pieve di Rigutino e in un suggestivo scenario tra cipressi e ulivi, una rappresentazione che coinvolge oltre 70 figuranti e che richiama tantissimi fedeli. E’ previsto il servizio navetta dal parcheggio della Chiesa di Rigutino alla Pieve di Rigutino (Sassaia)

VALDARNO

A San Giustino Valdarno, prende il via da piazza Duca d'Aosta alle 20,45 la "Passione di Gesù. Via Crucis vivente". La rappresentazione, che ha il patrocinio del comune di Loro Ciuffenna, è organizzata dalla parrocchia di San Giustino Martire e dal gruppo Via Crucis vivente.

VALDICHIANA

A Castiglion Fiorentino i riti pasquali e le vie crucis sono iniziate l'11 aprile. Questa sera si tiene la processione di Gesù morto, compagnia del Gesù, che partirà dalla chiesa della Collegiata.

Il Sabato Santo, invece, si celebra durante la Santa messa, a mezzanotte la Resurrezione con la volata: la statua di Cristo Risorto, opera di Niccolò di Smeraldo Salvi, percorre velocemente tutta la navata centrale della Collegiata. Tra l'accendersi delle luci della chiesa e lo scoppio delle castagnole in piazza, esplode l'esultanza della Resurrezione.

CASENTINO

Anche in Casentino, una intera frazione si mobilita per dar vita alla Rievocazione Storica della Passione di Cristo. Si tratta di Strada, nel comune di Castel San Niccolò. Lungo le vie del paese si sviluppano le varie "stazioni" viventi della Passione: la condanna di Cristo da parte di Ponzio Pilato e Sinedrio, Veronica, Cireneo, Crocifissione.

A Subbiano questa sera è il momento della rappresentazione giunta oramai alla quinta edizione. Nata da un’idea di Don Alessandro Conti, che pensò di far partire la tradizionale Processione del Venerdì Santo dalla vecchia Chiesa

di Santa Maria della Visitazione per terminare nella nuova, dedicata a San Giovanni Battista . Anche quest’anno, la regia è stata affidata a Virgilio Badii , che si è avvalso dell’aiuto di Federico Mazzoni, della locale Pro Loco , con la realizzazione e produzione tecnica dell’Associazione Culturale Subbiano 102 TV di Stefanella Baglioni e Fabrizio Radicchi. Nella piazza Sotto le Mura del castello di Subbiano si svolgeranno gli episodi nel Cenacolo, dal Getsemani a Caifa e davanti a Pilato. Poi inizierà la Processione del Venerdì Santo che quest’anno riproporrà l’antico percorso snodandosi prima verso la stazione di Subbiano , ripercorrendo il centro storico della città per concludersi nella collina in loc. Le Mura dove si svolgerà l’ultimo atto denominato Sul Golgota, dove più di mille fiaccole illumineranno la Crocifissione.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento