Un minitour sull'onda del folk francese. Massimo Giuntini presenta Terres

Una notte ancora per raccontare quelle terre lontane ma così vicine da essere toccate con mano. Massimo Giuntini, a pochi mesi di distanza dall'uscita del suo ultimo lavoro, The White Wolf, torna nuovamente in viaggio con un minitour che lo...

massimo-giuntini
Una notte ancora per raccontare quelle terre lontane ma così vicine da essere toccate con mano.
Massimo Giuntini, a pochi mesi di distanza dall'uscita del suo ultimo lavoro, The White Wolf, torna nuovamente in viaggio con un minitour che lo porterà prima in Veneto e poi ad Arezzo.


"Terres" questo il nome del progetto messo in piedi dal musicista aretino che proporrà al pubblico un repertorio straordinario e del tutto inedito.

Partendo dall'album "Terre in vista" (da qui il nome Terres, terre in francese) prodotto nel 2011 insieme a Raffaello Simeoni è stato elaborato un live del tutto nuovo dove ad impreziosire ed arricchire le sonorità ci penseranno due musicisti stranieri: il violinista Gab Faure, elemento di spicco della nuova scena folk francese ed internazionale, e il percussionista David Hopi Hopkins, nativo di Belfast ma residente in Bretagna da molti anni e che vanta collaborazioni con quasi tutti i nomi più famosi del mondo celtico bretone e non (Barzaz, Bleizi Ruz, Davy Spillane).


Ad affiancare Massimo Giuntini anche Raffaello Simeoni attuale membro della band di Ambrogio Sparagna.


"Il repertorio - anticipa Giuntini - spazierà dai pezzi di Terre in Vista fino a canzoni tradizionali irlandesi, bretoni e anche composizioni originali dei singoli musicisti riarrangiate per l'occasione. Il minitour di quest'anno vuole essere propedeutico a partecipazioni in terra straniera il prossimo anno. Qualche cosa è già in cantiere".


Le date di Terres sono fissate per sabato 21 luglio a Trebaseleghe (PD) nell'ambito di Tarvisium Celtica e domenica 22 luglio ad Arezzo in piazza Sant'Agostino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Immagini filonaziste e antisemite nelle chat di 12enni aretini, il provveditore: "I genitori si preoccupino dei loro figli"

  • Video

    La quiete dopo il blitz. "Al Pionta non servono eventi spot", il sindaco: "Adesso lotta al degrado sociale"

  • Calcio

    Viterbese-Arezzo, le probabili formazioni. In mille al seguito del Cavallino

  • Cultura

    Maggiolata, così a Lucignano i carri floreali hanno regalato un viaggio negli anni Ottanta

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • L'Arezzo va avanti: pari con il Novara (2-2). Il sogno continua

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento