Tour americano per l'Ab&c Trio

Tappe nelle città di Orlando, Daytona Beach, Washington DC, Houston, Tyler e Spring.

L’AB&C Trio, formato da Francesco Attesti (pianoforte), Maurizio “Bozorius” Bozzi (contrabbasso) e Maicol Cucchi (batteria) dopo i recenti successi in Russia che hanno registrato ovunque il tutto esaurito, si appresta a varcare l’oceano Atlantico per affrontare un altro tour negli Stati Uniti d’America, questa volta nelle città di Orlando, Daytona Beach, Washington DC, Houston, Tyler e Spring.

Il programma, dal titolo “Baroque in Jazz”, è dedicato ai grandi compositori barocchi e classici, in prima linea Bach, con il Preludio n. 1 dal Clavicembalo ben Temperato, l’Aria dell’Ouverture n. 3, la Toccata e Fuga in re minore, il corale “Jesu, meine Freude”, l’Invenzione a due voci n. 1 e il famoso Bourrée riscoperto e portato alla ribalta dal flautista Ian Anderson e dal gruppo Jethro Tull. Oltre a questi capolavori, nei concerti vengono presentate anche composizioni di Mozart, Brahms e Tchaikovsky.

Questa idea originale nasce da un progetto dell’AB&C Trio per trasformare brani classici molto noti in chiave progressive-jazz, scoprendo sonorità nuove e proponendo interpretazioni stilistiche alternative. I tre musicisti, infatti, provengono da realtà stilistiche diverse, classica, rock-pop e jazz, proprio questa caratteristica permette una versatilità sempre diversa e unica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Sceicco accusa azienda aretina: "Io truffato per 6 milioni di euro"

  • Un gelo epocale: quando in provincia di Arezzo il termometro arrivò a -30°

  • Schianto tra auto: tre feriti. Allertato l'elisoccorso Pegaso

  • Infortunio sul lavoro a Pescaiola: aretino portato a Siena con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento