Torna ad Arezzo la "Festa della voce", il programma delle esibizioni e concerti

Sono attesi ad Arezzo coristi da tutta Italia per la sesta edizione della “Festa della Voce”, che si terrà da venerdì 15 a domenica 17 giugno 2018 su iniziativa  dall’associazione Insieme Vocale Vox Cordis, con il patrocinio del Comune di Arezzo e...

9-2

Sono attesi ad Arezzo coristi da tutta Italia per la sesta edizione della “Festa della Voce”, che si terrà da venerdì 15 a domenica 17 giugno 2018 su iniziativa dall’associazione Insieme Vocale Vox Cordis, con il patrocinio del Comune di Arezzo e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Sarà una tre-giorni intensa di incontri, concerti e laboratori dedicati al canto polifonico nelle sue numerose declinazioni, per regalare un pieno di musica al centro storico già vestito a festa nell’imminenza della Giostra del Saracino.

La “Festa della Voce” di Arezzo, diventata ormai un appuntamento fisso per i tanti appassionati di musica corale in Italia, quest’anno avrà come fulcro tre atelier, diretti come sempre da alcuni fra i migliori docenti d’Europa: “Anima contemporanea" con il maestro Gary Graden (Svezia), "De André una voce fuori dal coro" con il M° Lorenzo Donati (Italia) e "Coloriamo le voci bianche" con il M° Benedetta Nofri (Italia). Oltre agli incontri formativi, che si terranno nella sede della Fondazione Guido d’Arezzo e nel Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, ci saranno anche diversi momenti conviviali e ludici per consentire agli oltre cento partecipanti di confrontarsi e stringere amicizia attraverso il linguaggio universale della musica.

Due le iniziative da non perdere, aperte a tutta la cittadinanza ad ingresso gratuito. Venerdì 15 giugno, alle ore 21 nella chiesa di Santa Maria in Gradi il concerto inaugurale dell'Insieme Vocale Vox Cordis, che sotto la direzione dei maestri Lorenzo Donati, Benedetta Nofri ed Elisa Pasquini si esibirà in un repertorio molto vasto di brani polifonici dal Cinquecento ad oggi, dagli accenti sacri del fiammingo Pierre de la Rue o della monaca ferrarese Vittoria Aleotti fino alle sonorità contemporanee di David Lang, Eric Whitacre o dello stesso Lorenzo Donati, con diverse concessioni alla musica pop tra James Taylor, Billy Joel e i Coldplay. Filo conduttore, la bellezza del canto e il messaggio di speranza che la musica regala in ogni tempo.

Domenica 17 giugno, infine, alle ore 12 nella chiesa di san Michele la cerimonia di chiusura con l’esibizione di tutti i partecipanti diretti dai maestri Gary Graden, Lorenzo Donati e Benedetta Nofri. I coristi, come ormai tradizione, raggiungeranno la chiesa sfilando da piazza della Badia e piazza San Francesco fino al Corso Italia: un corteo allegro e coloratissimo che sarà accompagnato anche dagli Sbandieratori della Città di Arezzo, pronti ad esibirsi in piazzetta San Michele.

La Festa della Voce è nata per volontà dell’Associazione Insieme Vocale Vox Cordis come omaggio alla Festa europea della Musica, che si celebra ogni anno a livello internazionale il 21 di giugno, in concomitanza con il solstizio d’estate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    Pro Vercelli-Arezzo, così in campo. Scontro diretto per il primo posto

  • Incidenti stradali

    Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro un muro: due giovani donne in codice rosso

  • Attualità

    Regioni e Province incontrano Toninelli: priorità riqualificazione della Vecchia Tiberina. Lunedì tecnici Anas in procura

  • Attualità

    Doppio vertice tra i sindaci della Valtiberina e l'assessore Ceccarelli, Bragagni: "Problemi per tutti non solo per Pieve"

I più letti della settimana

  • E45, chiusura per criticità estrema: rischio crollo del viadotto Puleto

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • Valentino Rossi e i suoi Golden Retrivers "aretini": "Si chiamano Ulisse e Penelope, con me da questa estate"

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Palazzo del Pero è la "Siberia" della Toscana. E finisce sul Tg5

  • Chiusura E45, Italia divisa in due. Le indicazione di Anas: "Passate per la A1"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento