Teatro Petrarca: tutto pronto per l'inaugurazione. Taglio del nastro sulle note di Marta Argerich

Sarà inaugurato una manciata di giorni prima di Natale e a collaudare il palcoscenico della ribalta più prestigiosa di Arezzo sarà la pianista argentina Marta Argerich. Così il Teatro Petrarca viene restituito alla città dopo lunghi anni di...

 

Sarà inaugurato una manciata di giorni prima di Natale e a collaudare il palcoscenico della ribalta più prestigiosa di Arezzo sarà la pianista argentina Marta Argerich.

Così il Teatro Petrarca viene restituito alla città dopo lunghi anni di chiusura. I lavori di restauro, portati a compimento dall’impresa Mbf Edilizia Spa, hanno interessato tutta la struttura ed hanno avuto lo scopo di mettere in sicurezza l’intero edificio e riportarlo al suo antico splendore.

Oggi il teatro è di nuovo fruibile e, dopo una prima apertura straordinaria e aver ospitato il convegno delle Acli, il 16 dicembre prossimo sarà inaugurato. L’artista argentina sarà accompagnata da altri due grandi musicisti: Daniel Rivera e con Gabriele Baldocci.

A lei è stato affidato il delicatissimo compito di dare avvio ufficiale alla stagione del teatro. Una scelta che non cade casuale ma che ha un forte legame con la tradizione aretina e con la storia del Teatro Petrarca.

Marta Argerich ad Arezzo era arrivata quando, giovanissima, seguiva i corsi di Arturo Benedetti Michelangeli anima indimenticata del Petrarca. alessandro_ghinelli"Fin da ragazzo, accompagnato da mio padre, sono stato un frequentatore del Petrarca, ricordo attori del calibro di Gino Cervi, Tino Buazzelli o Peppino De Filippo - ha spiegato il sindaco Ghinelli - Cito questi protagonisti per ricordare come il Petrarca sia nato essenzialmente come palcoscenico di prosa ma in virtù dei recenti lavori è diventato uno spazio anche per la musica. E alla musica ci affideremo per la serata inaugurale: la grande musica". Per l’inaugurazione è stato messo a disposizione dal Comune di Arezzo uno dei pianoforti con i quali, il maestro Benedetti Michelangeli teneva le sue lezioni. Il trio Argerich, Rivera e Baldocci il prossimo 16 dicembre eseguiranno musiche di Brahms, Liszt, Ravel, Rachmaninov, Milhaud.

luci_tanti“Ribadisco l’intento di questa amministrazione di fare di Arezzo la Città della Musica e della formazione musicale – ha aggiunto l’assessore Lucia Tanti – questo non è un modo di dire ma è il segno distintivo e unico della storia di questa città. Dobbiamo fare in modo che gli aretini, le famiglie, siano educate alla buona musica. Così potremo riprendere un cammino nel solco della storia che ci ha preceduto, nella convinzione che l’armonia tra le generazioni è una garanzia per non disperdere i saperi e il vero senso delle cose”. teatro-petrarca (22)Il maestro Andrea Trovato, che ha svolto un supporto artistico per la serata, ha ricordato come la tradizione di concerti per due pianoforti sia antica e prerogativa dei grandi musicisti di tutti i tempi, che lo stesso daniel_riveraDaniel Rivera: “ho suonato per la prima volta ad Arezzo 35 anni fa. Tornarci è dunque un’emozione, a partire dal fatto che la data scelta per lo spettacolo coincide con il compleanno del più grande". La prevendita dei biglietti partirà dal 30 novembre (Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it Online www.boxol.it). Rete teatrale aretina, via Bicchieraia 34, 0575/1824380. Martedì e giovedì 16-19. Teatro Petrarca: 14 e 15 dicembre dalle 16 alle 19. Il giorno dello spettacolo 10-13. L'evento sarà trasmesso in in streaming in HD.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    "Società fittizie ed evasione fiscale", operazione di Finanza e Procura: ai domiciliari Antonio e Andrea Moretti

  • Video

    La Mimmina, quella piccola donna che guidò un esercito di operaie e tenne a bada i sindacati

  • Video

    "E' bellissima e ben organizzata". Giudizio unanime dei turisti ad Arezzo, tanti arrivati da Roma

  • Video

    Arezzo, come cambierà la circolazione. Tutorial sul prolungamento della tangenziale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento