Strada del Vino, il successo della raccolta dei sugheri per una nobile causa

Prosegue con soddisfazione la raccolta dei tappi di sughero presso la sede della Strada del Vino Terre di Arezzo. Il progetto, nato tre anni fa grazie alla collaborazione con l'azienda coneglianese Amorim Cork Italia, Ais Delegazione di Arezzo e...

strade-Vino

Prosegue con soddisfazione la raccolta dei tappi di sughero presso la sede della Strada del Vino Terre di Arezzo. Il progetto, nato tre anni fa grazie alla collaborazione con l'azienda coneglianese Amorim Cork Italia, Ais Delegazione di Arezzo e Associazione Cuochi, si chiama “etico” non solo perché promuove una sensibilità ecologica ma anche perché riesce a far coincidere con la raccolta anche una destinazione benefica del ricavato dalla vendita del tappi usati.

La Strada del Vino di Arezzo che funge dal 2012 da centro di raccolta di tappi ha visto in questi anni una crescente attenzione ed una voglia da parte di cittadini ed esercizi “sensibili” di contribuire all’ambiente e ad una nobile causa.

In occasione della conferenza stampa che si è tenuta oggi presso la sede della Strada del vino è stato consegnato il 1° assegno frutto del ricavato della raccolta dei tappi, all'associazione “Ragazzi speciali onlus” di Castiglion Fiorentino.

Il progetto – commenta Sara Rapini presidente dell’Associazione – ha contribuito in modo sostanziale non soltanto per la somma ricevuta, ma anche per la possibilità che ha offerto all’Associazione Ragazzi speciali Onlus di stare in rete e fare impresa. La presidente sottolinea inoltre l'entusiasmo con il quale l'associazione, più che solo beneficiaria è stata e sarà parte attiva del progetto divulgandolo tramite i propri canali ed eventi.

Questo – afferma il Direttore Genarale di Amorim Carlos Santos - è un altro tassello del progetto etico che si va ad aggiungere in una regione d’Italia importante sia per la produzione vinicola, che per cause nobili come è quella per i Ragazzi Speciali Onlus.

strade-vino2Con questa iniziativa - afferma il Presidente Cristiano Cini - ci impegniamo a far divenire la raccolta differenziata del tappo in sughero una consolidata abitudine grazie anche alla collaborazione della Delegazione aretina dell'Ais capeggiata dal delegato Massimo Rossi sempre molto sensibile e attento a queste importanti iniziative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La raccolta dei tappi continua soprattutto in questo periodo di feste e tutti coloro che vorranno contribuire alla buona riuscita del progetto potranno consegnare i tappi raccolti presso la sede della Strada del Vino. Vi aspettiamo dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 14,00 in via Ricasoli 38 ad Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento