Sanremo, emozione Negrita. Drigo: "Non ho chiuso occhio". "Dark style" per gli Sbandieratori

E' stata mostrata anche la prima classifica basata sul voto della giuria demoscopica

"A Sanremo c'è mezza Arezzo".
Qualcuno lo ha scritto e qualcun'altro invece lo ha detto. E' stato così.

Ieri sera sul palco dell'Ariston è passata tanta, tanta "gente de 'Rezzo".
E non si parla solo di musicisti ma anche di manager, interpreti e uomini di Giostra.

Tutti gli approfondimenti su Sanremo di Today.it

Ad aprire le danze sono stati gli Sbandieratori che, con un look alla Daft Punk, hanno accompagnato i The Zen Circus durante la loro performance. Sembianze camuffate ma movenze inequivocabili. Schermaglie ed evoluzioni hanno richiamato il grande spettacolo che ogni anno apre la Giostra del Saracino. Un connubio che si era già palesato durante la registrazione del videoclip di "L'amore è una dittatura" avvenuta all'interno del teatro Petrarca e al quale hanno preso parte, oltre agli Sbandieratori, anche i musicisti dell'orchestra Oida e Stefano Edda Rampoldi che con tanto di basco e doppiopetto compare tra le poltrone rosse del teatro di via Guido Monaco.

La performance degli Sbandieratori a Sanremo

La band capitanata da Andrea Appino ieri sera è stata tra le prime ad esibirsi. Al Festival sono arrivati con il supporto della Woodworm, etichetta discografica aretina che si occupa, per altro, anche del management di Francesco Motta, altro cantautore che ieri sera si è presentato con il suo brano "Dov'è l'Italia".zen circus-3-2

Ascolta The Zen Circus "L'amore è una dittatura" Prima Serata

Ascolta Motta - "Dov'è l'Italia" Prima Serata

Sedicesimi nell'esibizione, come gli anni che li separano dalla loro prima volta a Sanremo, i Negrita. I ragazzi di Arezzo si sono presentati sul palco dell'Ariston con un brano cupo e riflessivo alla cui stesura ha contribuito Lorenzo Cilembrini, altro cantautore locale.

Visibilmente emozionati hanno affrontato il pubblico del Festival con una performace che, di fatto, ha spaccato l'opinione pubblica.

"Ho letto tutti i vostri commenti - scrive Drigo sul proprio Facebook - Grazie amici per l’affetto e pure per la schiettezza. Due cose preziose. Non ho chiuso occhio e ora mannaggia si riparte. Ma mi capita spesso. Dunque olè! Sorriso e via, c’è un sole bellissimo e 'che cos'è la libertà? Io credo è non avere più paura'".

Ascolta Negrita - "I ragazzi stanno bene" Prima Serata

Le immagini dei Negrita sul palco di Sanremo

Al termine della prima serata è stata mostrata anche la prima classifica basata sul voto della giuria demoscopica, che pesa per il 30% sul voto totale della serata (televoto e voto della sala stampa non sono stati rivelati).

In base al voto i cantanti sono stati divisi in tre zone: blu (la migliore), giallo (quella intermedia) e rossa (la peggiore).

Zona blu: Ultimo, Loredana Bertè, Daniele Silvestri, Irama, Simone Cristicchi, Francesco Renga, Il Volo, Nek.
Zona gialla: Enrico Nigiotti, Federica Carta & Shade, Boomdabash, Negrita, Paola Turci, Anna Tatangelo, Patty Pravo & Briga, Arisa

Zona rossa: Mahmood, Achille Lauro, Nino D’Angelo & Livio Cori, Einar, Ghemon, Motta, Ex Otago, The Zen Circus

Questa sera invece si esibiranno i primi 12 cantanti nella terza i restanti 12. La quarta, venerdì 8 febbraio sarà una serata-evento in cui ogni artista canterà in compagnia di un ospite il proprio brano, in una versione rivisitata per l'occasione.
Gli Zen Circus hanno scelto di presentarsi con Dario Brunori, al secolo Brunori Sas. Per l'occasione il brano sarà riarrangiato con l'aggiunta di una sezione di ottoni. Motta invece ha scelto di farsi affiancare da Nada e, infine, i Negrita aggiungono Enrico Ruggeri e Roy Paci.

Tutti i duetti annunciati per la serata dell'8 febbraio.

  • Fabrizio Moro con Ultimo – I tuoi particolari
  • Ermal Meta con Simone Cristicchi – Abbi cura di me
  • Brunori Sas con Zen Circus – L’amore è una dittatura
  • Manuel Agnelli con Daniele Silvestri – Argento vivo
  • Beppe Fiorello con Paola Turci – L’ultimo ostacolo
  • Neri Marcoré con Nek – Mi farò trovare pronto
  • Paolo Jannacci con Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood
  • Rocco Hunt con BoomDaBash – Per un milione
  • Guè Pequeno con Mahmood – Soldi
  • Irene Grandi con Loredana Bertè – Cosa ti aspetti da me
  • Syria con Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte
  • Bungaro ed Eleonora Abbagnato con Francesco Renga – Aspetto che torni
  • Biondo con Einar – Parole Nuove
  • Morgan con Achille Lauro – Rolls Royce
  • Cristina D’Avena con Federica Carta e Shade – Senza farlo apposta
  • Tony Hadley e i Kataklò con Arisa – Mi sento bene
  • Jack Savoretti con gli Ex Otago – Solo una canzone
  • Diodato e i Calibro 35 con Ghemon – Rose Viola
  • Noemi e Caterina Guzzanti con Irama – La ragazza con il cuore di latta
  • Nada con Motta – Dov’è l’Italia
  • Enrico Ruggeri e Roy Paci con i Negrita – I ragazzi stanno bene
  • Sottotono con Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’altra luce
  • Giovanni Caccamo con Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accusa un malore mentre guida l'auto: tragedia sfiorata

  • Cronaca

    Colpo alla Bicicletteria di via Crispi: rubata due ruote da 3mila euro. Arrestata ladra 50enne

  • Cronaca

    Cibo avariato trovato nel frigorifero delle suore

  • Storie a 4 zampe

    Ecco Zelda: trovata con una catena spezzata al collo, adesso cerca una famiglia

I più letti della settimana

  • Morta di freddo nell'auto che era diventata il suo rifugio: sconcerto per la scomparsa di una 54enne

  • Travolto da un'auto finisce in un burrone. Morto ciclista 58enne di Laterina

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Bimbo di tre anni dimenticato per sei ore dentro lo scuolabus. Lo ritrovano i carabinieri

  • "Ridge" di Beautiful si rilassa in provincia di Arezzo, ospite di Paolo Rossi

  • Tragedia all'alba lungo la Regionale 71: 43enne muore in un incidente stradale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento