Proxima Music porta ad Arezzo il chitarrista Christian Saggese

Christian Saggese, uno dei migliori chitarristi del panorama internazionale, farà scuola ad Arezzo. Proxima Music ha ufficializzato l'avvio della collaborazione con l'artista che, a partire dai prossimi mesi, terrà in città una serie di...

Proxima Music - Christian Saggese (4)

Christian Saggese, uno dei migliori chitarristi del panorama internazionale, farà scuola ad Arezzo. Proxima Music ha ufficializzato l'avvio della collaborazione con l'artista che, a partire dai prossimi mesi, terrà in città una serie di masterclass dedicate alla specializzazione e al perfezionamento musical-chitarristico. La scuola aretina, nata la scorsa estate ma già forte di oltre cento iscritti, ha l'ambizione di diventare un centro di formazione chitarristica di rilievo nazionale capace di essere un riferimento per suonatori e appassionati di tutta Italia, dunque la sinergia avviata con questo nuovo docente persegue proprio questo obiettivo. Saggese proporrà cicli di quattro incontri dedicati a chi vuole apprendere le migliori tecniche per sviluppare il proprio talento e per ottenere il massimo risultato dalla propria performance musicale, sognando un futuro percorso professionale alimentato e reso possibile anche dalla convenzione che lega Proxima Music al Conservatorio di Firenze.

Nato nel 1974 a Verona, l'artista ha conseguito il diploma di chitarra con il massimo dei voti al Conservatorio di Alessandria, prima di frequentare l'Accademia Internazionale Superiore di Musica di Biella. Dal 1992 è impegnato nella carriera concertistica sui palchi di Paesi di tutto il mondo, meritando prestigiosi apprezzamenti come quello del quotidiano spagnolo El Pais che lo ha elogiato come uno tra i migliori chitarristi d'Europa. La sua ascesa è accompagnata dalle vittorie in concorsi internazionali in Italia e all'estero, tra cui spiccano i primi posti all'"Andres Segovia" di Almunecar (Spagna), al "Vincenzo De Bonis" di Cosenza e al "Michele Pittaluga" di Alessandria. Questa attività è stata sempre arricchita da instancabili ricerca e approfondimento della tecnica chitarristica e musicale, finalizzati anche all'individuazione della miglior postura per ottimizzare il suono e il rendimento. Saggese insegna oggi in masterclass di perfezionamento in varie città italiane (Roma, Messina e Benevento) e, tra queste, è ora rientrata anche Arezzo con Proxima Music che permetterà di godere di un'opportunità di formazione chitarristica all'avanguardia.

«ProximaMusic - spiega il direttore generale Alessandro Bertolino, - ha l'ambizione di accompagnare i suoi musicisti in un percorso artistico che parte dalle prime note e che arriva all'alta specializzazione. Per riuscirvi è necessario fare affidamento su docenti di rilievo internazionale capaci, con la loro esperienza, di garantire un reale perfezionamento e di assecondare le ambizioni di professionismo. La collaborazione con Saggese risponde a questa esigenza: le sue masterclass, al via dai prossimi mesi, contribuiranno a fare di Proxima Music un centro chitarristico all'avanguardia».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Pochi infarti mortali, ma bassa recettività ospedaliera. Arezzo 47esima nella classifica della salute

  • Calcio

    Viterbese-Arezzo: biglietti esauriti. Le modalità della trasferta

  • Cronaca

    Arrestato per droga, non poteva avvicinarsi ad Arezzo: gli agenti lo trovano al Pionta. Denunciato

  • Attualità

    Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • L'Arezzo va avanti: pari con il Novara (2-2). Il sogno continua

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Problemi a un treno in manovra a Pescaiola, ritardi sulla tratta Arezzo-Sinalunga

  • Bancarotta con le lavanderie self service: arrestata una 50enne

  • Comunali 2019: ecco i volti di tutti gli aspiranti sindaci. 67 candidati e 81 liste

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento