I diritti al centro “Onda d'urto”, con la terza edizione del festival “Immagina se”

Ritorna a Villa Severi “Immagina Se”, il festival che invita la cittadinanza alla riflessione sulla lotta contro le discriminazioni, il diritto al lavoro, i cambiamenti climatici e l’integrazione. Festival organizzato dal centro giovani Onda d'Urto con il supporto della Regione Toscana e di Arci servizio civile.

Il festival che si svolgerà venerdì 24 e sabato 25 maggio avrà tra gli ospiti della prima giornata Yvan Sagnet, dell’associazione No Cap, che parlerà della sua esperienza di lotta contro il caporalato. L’associazione cuochi aretini e chef Shady, durante la cena di Venerdì, condurranno una gara gastronomica tra i piatti della cucina medio-orientale e quelli della tradizione toscana. Il ricavato della cena sarà devoluto al progetto “Jinwar, il villaggio delle donne” in Rojava. Sempre venerdì, nel pomeriggio, spazio ai laboratori: “Visioni di quartiere” sulla città sostenibile a cura di Legambiente Arezzo e “Un silenzio pieno di voci” sui libri senza parole a cura della libreria La casa sull’Albero.

Il sabato si aprirà con “40 di 180 l'esperienza di Arezzo a 40 anni dalla legge 180” e gli interventi della professoressa Laura Occhini dell'università degli studi di Siena e Sauro Testi educatore Koinè. Letture e video del servizio Educoop e a seguire prova aperta della compagnia teatrale “I giocherelloni” dell'associazione Aldebaran.

Protagonista del pomeriggio sarà l'associazione Arcigay Chimera Arcobaleno con una relazione sulla storia del movimento LGBTI+ a 50 anni dei movimenti di Stonewall. Pomeriggio anche all'insegna dello sport con un torneo di calcio e mini-basket organizzato dalla Uisp Arezzo e una caccia al tesoro sui cambiamenti climatici in cui bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni potranno conoscere cosa sta succedendo al nostro pianeta attraverso il gioco. Il festival si concluderà dando spazio alla musica a partire dalle 18 con “ Live Earth” in cui si alterneranno sul palco interventi del movimento Friday’s for Future e i brani degli “Alabama&Cocaines”; proseguirà alle 20 con il vinyl set di Joe Delirio e con il concerto degli Ifriqiyya Electrique complesso italo-franco-tunisino che si muove su una personalissima commistione tra musica elettronica, world music e postpunk

Per la cena di Venerdì 24 (ore 20) e per la caccia al tesoro di Sabato 25 ( dalle 17.30 alle 20.00) è necessario prenotarsi al numero 3408666237 Donatella.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • L'organizzazione del lavoro al tempo del Covid-19: Alessandra Romano ospite di Prisma - Fase 2

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 maggio 2020
    • Pagina Facebook Arezzo Notizie
  • Ora felice, ovvero pillole di umanità su RadioFly

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 5 giugno 2020
    • RadioFly
  • Conversazione sul tema: cibo, ambiente, rifiuti

    • 29 maggio 2020
    • Evento online

I più visti

  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • L'organizzazione del lavoro al tempo del Covid-19: Alessandra Romano ospite di Prisma - Fase 2

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 maggio 2020
    • Pagina Facebook Arezzo Notizie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento