“Leggere: Forte!”: audio e video a disposizione. Ecco come trovarli

Anche a casa i bambini e i ragazzi possono continuare nel benefico ascolto della lettura ad alta voce. Ecco come fare

La Regione Toscana adatta il progetto “Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza” alla circostanza straordinaria di questo periodo, mettendo a disposizione di bambini e ragazzi audio e video di letture ad alta voce a cui accedere facilmente.

"Leggere: Forte! non si ferma - spiegano dal comune di Civitella in Valdichiana - e la nostra biblioteca comunale intende continuare nell'attività di promozione".
Anche a casa i bambini e i ragazzi possono continuare nel benefico ascolto della lettura ad alta voce. Un gruppo di lavoro ha infatti realizzato audio e video di letture, messe a disposizione di tutti coloro che vorranno utilizzarli e raggiungibili sul canale YouTube di Regione Toscana

Ricercatori, assegnisti, borsisti e volontari del movimento Laav (Letture ad alta voce), assieme ad educatrici e insegnanti dei nidi e delle scuole d’infanzia regionali, hanno registrato e reso disponibili in poco tempo un ottimo materiale.

"È questo uno dei cardini del progetto, la continuità della lettura - proseguono dal comune - leggere ai piccoli aiuta lo sviluppo cognitivo e la crescita culturale. Tanti i testi accessibili e per i docenti sarà messo a disposizione su una piattaforma online – raggiungibile secondo le indicazioni fornite dagli uffici regionali – come risorsa didattica da utilizzare per proseguire le attività a distanza con regolarità. Tutto questo nell’ambito di quanto previsto dalla programmazione dei Progetti Educativi Zonali (PEZ) per l’anno educativo e scolastico 2019/2020, in cui si iscrive questa azione a regia regionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento