Le maschere dei Figli di Bocco di nuovo in scena nel nome di Federico Fellini

Sabato 8 e 15 febbraio, saranno scanditi da “Aspettando i Figli di Bocco”, con iniziative che permetteranno ai visitatori di entrare in pieno nell’atmosfera carnevalesca

Domenica 09 e 16 febbraio, a Castiglion Fibocchi, torna per la sua ventiquattresima edizione il “Carnevale dei Figli di Bocco”. Promossa dall’associazione Carnevale di Castiglion Fibocchi – Aps, la manifestazione è patrocinata da Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Provincia di Arezzo, Unione dei Comuni del Pratomagno , Comune di Castiglion Fibocchi e riconosciuta come manifestazione di Rievocazione Storica della Regione Toscana dal 2015.

Carnevale dei Figli di Bocco: tutto pronto per l'edizione 2020

Carnevale dei Figli di Bocco: seconda uscita

Tradizione, arte, storia e bellezza si rinnovano ogni anno nel borgo medievale alle porte del Valdarno. Le maschere barocche ed i costumi, realizzati dalle sapienti mani artigiane e dalle maestre sarte, sono indossati da oltre duecento figuranti che riusciranno come sempre ad emozionare chiunque, a prescindere dall’età e dalla provenienza, in uno spettacolo fatto di grazia, eleganza, fantasia, mistero e colore.

In questa nuova edizione si potranno ammirare sei creazioni inedite, che si aggiungeranno allo scintillante corteo reale, con uno straordinario omaggio al premio Oscar Federico Fellini. I giorni che precedono le sfilate sabato 8 e 15 febbraio, saranno scanditi da “Aspettando i Figli di Bocco”, con iniziative che permetteranno ai visitatori di entrare in pieno nell’atmosfera carnevalesca attraverso la storia, gli aneddoti e le curiosità raccontate direttamente dagli alunni della scuola primaria e secondaria di Castiglion Fibocchi che hanno seguito due progetti scolastici che li vedranno parte attiva a favore della comunità.

L’edizione 2020, foriera di tante novità, è dedicata alla “creatività femminile”. Il visitatore troverà ad esempio “Le Regine dell’Immaginario”, una mostra fotografica itinerante che rende omaggio ad alcune delle donne che hanno contribuito con la loro creatività, bellezza e sofferenza a rendere speciale questo piccolo borgo toscano.

Altro evento sarà la passeggiata in bici “Maglia Rosa”, aperta a tutti e soprattutto alle donne, una maniera originale di esplorare e conoscere il territorio da Castiglion Fibocchi a Rondine, località che ospita la Cittadella della Pace, in un simbolico abbraccio, i partecipanti incontreranno i protagonisti dello straordinario messaggio che viene lanciato dalla realtà conosciuta in tutto il mondo.

Da non perdere “Signorina Borri” Alchimista, Artista e Farmacista, che ha contribuito a cambiare la storia del Regno, mostra a cura di Anna Ralli e Mirella Salvi e l’omaggio all’attrice teatrale e cinematografica Ilaria Occhini, scomparsa lo scorso Luglio, alla quale sarà dedicata la proiezione del Film Documentario “L'intelligenza del cuore” del regista Mauro Conciatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La comunità di Castiglion Fibocchi ha contribuito per dodici lunghi mesi alla realizzazione del “Carnevale dei Figli di Bocco” e delle iniziative collaterali. Tutti i suoi membri saranno felici, anche quest’anno, di accogliere i turisti in una magica atmosfera fatta di gioia di vivere, passione, arte ed amore. Vi attende uno straordinario spettacolo di luce, riflessi, colori, per tutti gli amanti ed appassionati di fotografia, selfie e social che si concluderà con il gran finale di Domenica 16 Febbraio e la proclamazione della Maschera Regina 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento