"Dente perdente". Sfottò a Porta San Lorentino dopo lo striscione dei Bastioni

Nella notte è comparso uno striscione che inneggia al risultato di Porta Santo Spirito colto nella Giostra ieri e che sbeffeggia Porta del Foro. Un'evidente risposta alla scritta comparsa ai Bastioni prima del Saracino

"Dente perdente": lo striscione è stato scritto con il giallo e rosso (colori che ricordano il giallocremisi di Porta del Foro) e appeso proprio a Porta San Lorentino. Chiaro il riferimento allo striscione che era stato messo nei giorni prima della Giostra ai Bastioni di Santo Spirito, che minacciava una risposta sulla lizza alle provocazioni di giugno.

"Occhio per occhio", lo striscione dei Bastioni

Stavolta sullo striscione sono comparsi i numeri V e IV, ovvero quanto raccolto da Gianmaria Scortecci e da Elia Cicerchia ieri in piazza: un 9 che è valso la lancia doro per la Colombina. Santo Spirito,dopo la prima serie di carriere, duellava proprio con Porta del Foro per il successo. Ma la Chimera ha chiuso a quota 7, spianando la strada al trionfo gialloblù. E dopo la vittoria, ecco lo sfottò.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiordaliso, lite con il capotreno nella tratta Arezzo-Roma: "Ho dovuto pagare il biglietto per due chihuahua"

  • Batterio killer New Delhi in Toscana: arrivano i test rapidi. E Mugnai scrive al ministro della Salute

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento