I colori della Giostra chiusa al pubblico. Lavori per l'implementazione del percorso espositivo

Nato nel 2016 da un'idea del vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini principalmente allo scopo di mostrare il patrimonio costumistico della Giostra del Saracino

Da lunedì 14 ottobre il percorso espositivo "I  Colori della Giostra" resterà chiuso temporaneamente per permettere l'avvio dei lavori di implementazione che trasformeranno nelle prossime settimane la struttura posta a piano terra di Palazzo Comunale in un museo immersivo e interattivo. Un progetto ambizioso che, una volta ultimato, permetterà al visitatore di calarsi a 360 gradi nel mondo della Giostra del Saracino.

Nato nel 2016 da un'idea del vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini principalmente allo scopo di mostrare il patrimonio costumistico della Giostra del Saracino, il percorso espositivo, al quale si viene introdotti da un suggestivo video che immerge il visitatore nell'atmosfera di Piazza Grande, si è snodato fino ad ora attraverso l'esposizione di tredici degli abiti storici realizzati negli anni Cinquanta da Vittorio Nino Novarese e indossati fino alle edizioni del 1992, concludendosi nella stanza dedicata alla Lancia d'oro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

mostra-colori-giostra3-2L'interesse suscitato fin da subito dal percorso espositivo, i centomila accessi l'anno, le oltre mille dediche lasciate dai visitatori, hanno spinto verso la trasformazione della struttura in un museo immersivo, una struttura più moderna e interattiva, allestita anche con monitor touch che raccoglieranno tutte le informazioni sulla Giostra (fatti storici, ruoli, focus sui costumi, sui protagonisti, su ognuna delle lance d’oro vinte dai quattro quartieri…), proiezioni tridimensionali, una parte game con cui simulare la carriera contro il Buratto e numerose altre sorprese tutte da scoprire alla riapertura tra qualche settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento