Scossa a Colcitrone, Raffaelli si dimette da capitano: "C'è fibrillazione al quartiere, adesso serve una reazione"

Il figlio di Ciuffino ha preso questa decisione e l'ha annunciata nell'ultimo direttivo

Rodolfo Raffaelli

"Ho deciso volontariamente di dimettermi, per dare una scossa, per vedere se c'è una reazione e finisce questo periodo di mancate vittorie". Con la semplicità e la trasparenza che lo contraddistingue, Rodolfo Raffaelli, annuncia che si è dimesso da capitano del quartiere di Porta Crucifera. E' questa la prima conseguenza che arriva in città dopo la Giostra di giugno, vinta dal quartiere di Porta del Foro, dopo lunghi anni di digiuno. 

Adesso sono proprio i rossoverdi quelli che non vincono da più tempo, l'ultima lancia d'oro portata a Palazzo Alberti risale a giugno 2015 con la vittoria conquistata da una coppia che non c'è più, composta da Alessandro Vannozzi e Filippo Fardelli. Il primo è adesso alle scuderie di Porta del Foro come tenico, il secondo è una riserva dei più giovani titolari, Adalberto Rauco e Lorenzo Vanneschi che sono usciti dalla piazza entrambi con un 4.

"Non è andata molto bene e così ho maturato la decisione delle dimissioni, visti i risultati, nel quartiere c'è fibrillazione, quindi l'ho fatto per dare una scossa, per provocare una reazione, spero che i ragazzi capiscano e si carichino ancora di più" spiega Raffaelli.

A questo punto è in carica il vice capitano Andrea Bidini, starà al consiglio, nelle prossime riunioni decidere se mantenere lui almeno per la Giostra di settembre, oppure se scegliere qualcun'altro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento