Porta Crucifera, sarà Alessandro Barbagli il nuovo allenatore

La decisione annunciata dal consiglio direttivo

Foto tratta da Facebook

Dopo l'addio di Farsetti, Porta Crucifera riparte da Alessandro Barbagli. Con un breve comunicato pubblicato sul sito internet del quartiere, i rossoverdi hanno annunciato il nuovo affidamento dell'incarico. Perché Barbagli dovrà preparare i giostratori che nel 2020 sfideranno i buratto. 

"Il consiglio direttivo - si legge nella nota del quartiere - comunica a tutti i soci che la preparazione dei nostri giostratori sarà affidata ad Alessandro Barbagli.
Un grande in bocca al lupo al nostro preparatore per la nuova esperienza da tutto il popolo rossoverde". 

L'addio di Carlo Farsetti risale a inizio novembre quando, dopo un incontro con la dirigenza sulla pianificazione dell'attività per il prossimo anno giostresco, sono venuti meno i presupposti per portare avanti la collaborazione. 

Barbagli si troverà quindi ad affrontare con i cavalieri rossoverdi un anno complesso e importante, nel quale dovrà essere dimostrato il valore dei giovani giostratori che sono usciti dall'ultima giostra a mani vuote. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento