Arte e tecnologia: il progetto ArtApp del liceo Colonna per valorizzare i beni culturali

E’ un progetto di alternanza scuola-lavoro “ArtApp”, quello che ha consentito agli studenti del Liceo Vittoria Colonna, in collaborazione con la Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Arezzo...

art app-2

E’ un progetto di alternanza scuola-lavoro “ArtApp”, quello che ha consentito agli studenti del Liceo Vittoria Colonna, in collaborazione con la Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Arezzo e la Parrocchia della Badia delle SS. Flora e Lucilla di realizzare le schede di lettura e i video in lingua italiana, francese, inglese e spagnola di alcune opere d’arte conservate in Badia, generando alfine i relativi codici QR esposti nella chiesa stessa.

“ArtApp - come dichiara la professoressa Massini - è un progetto che ha coinvolto le classi 3N e 4F del Liceo linguistico e ha richiesto la cooperazione tra studenti, docenti ed enti esterni con la partecipazione di una guida turistica del territorio. E’ stata effettuata un’analisi su alcuni monumenti del centro storico di Arezzo, soffermandosi in particolare sulla Badia delle SS. Flora e Lucilla. I liceali colonnini hanno visitato e fotografato la chiesa con le opere d’arte in essa contenute, quindi sono state eseguite ricerche su fonti cartacee e digitali; sono state realizzate schede di lettura delle opere d’arte oggetto di studio e creati testi digitali e video. Infine tutto il materiale prodotto è stato utilizzato per la generazione di codici QR, uno per ogni opera, che permettono tramite la camera di un qualsiasi smartphone e il collegamento internet, di visionare le schede di lettura e i relativi video delle varie opere analizzate.

E’ stato, quindi, realizzato un sito internet “Arte al Liceo Colonna”, dove sono stati caricati i materiali prodotti (https://goo.gl/NtXd83).

Il percorso ha compreso delle prove di realtà fortemente contestualizzate, nelle quali gli alunni sono stati protagonisti del loro apprendimento.

Il progetto ha contribuito al miglioramento delle competenze in ambito digitale, storico-artistico e nelle lingue straniere studiate dagli studenti.

“Art-App è, inoltre, un progetto inclusivo,- come afferma il professor Mencaroni – sia per gli studenti coinvolti grazie all’uso delle nuove tecnologie, sia per i fruitori delle opere d’arte esposte in Badia, tramite la varietà dei materiali prodotti (testi digitali/audio/video) ora facilmente utilizzabili”. In foto possiamo osservare il momento in cui i docenti e gli alunni del Liceo Colonna hanno posizionato alla Badia i cartellini dei QR Code, alla presenza del parroco Don Vezio Soldani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    Pro Vercelli-Arezzo, così in campo. Scontro diretto per il primo posto

  • Incidenti stradali

    Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro un muro: due giovani donne in codice rosso

  • Attualità

    Regioni e Province incontrano Toninelli: priorità riqualificazione della Vecchia Tiberina. Lunedì tecnici Anas in procura

  • Attualità

    Doppio vertice tra i sindaci della Valtiberina e l'assessore Ceccarelli, Bragagni: "Problemi per tutti non solo per Pieve"

I più letti della settimana

  • E45, chiusura per criticità estrema: rischio crollo del viadotto Puleto

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • Valentino Rossi e i suoi Golden Retrivers "aretini": "Si chiamano Ulisse e Penelope, con me da questa estate"

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Palazzo del Pero è la "Siberia" della Toscana. E finisce sul Tg5

  • Chiusura E45, Italia divisa in due. Le indicazione di Anas: "Passate per la A1"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento