“M.Ignotae". A Castiglion Fiorentino notte di musica

Può sembrare scabroso parlare della prostituzione, può sembrare banale definirlo il mestiere più antico del mondo. Non è scabroso, considerando che sul tema sono stati scritti romanzi, poesie, saggi, tantissime canzoni e che generi musicali come il tango e il jazz sono nati nei bordelli.

Non è banale, perché sin dall’antichità la prostituzione a vario titolo, sia stata essa sacra o legata al vero e proprio meretricio, ha dominato la storia nel mondo.

Autori, poeti e musicisti hanno scritto e dedicato straordinarie canzoni alle cosiddette “donne di malaffare”  conferendo loro un’aulicità che si nutre di note e parole e  mostrando l’anima e le sfaccettature delle epoche che cambiano.

La pièce teatral-musicale “M.Ignotae” vede Paola Quagliata interprete di testi, storie di vita e racconti storici di un fenomeno culturale che appartiene all’uomo fin dall’antichità, muovendosi tra canto e parole con la naturalezza di una cantastorie, una chansonnier di classe che interpreta con passione canzoni che vanno da Enzo Jannacci a Edith Piah, da Astor Piazzolla a Billie Holiday fino ad arrivare a canzoni romanesche o canzoni della tradizionale popolare arcaica italiana, passando attraverso brani popolari quali “Lucciole vagabonde” e il “Tango delle capinere”. Tutte le musiche sono state arrangiate dal Maestro Nicola Menci il quale ha anche composto brani originali per “M.Ignotae”.

Pro Loco Castiglion Fiorentino, piazza Risorgimento dal lunedì al sabato ore 10 - 12 e 16 - 18 punti vendita Boxoffice 055 210804 e punti vendita Coop ad Arezzo: CaMu – Casa della Musica di Arezzo- Piazza Grande Cori Music Dischi Vieri - Corso Italia 89 Ipercoop Arezzo - Viale Amendola 13/15 biglietteria online www.ticketone.it 

Il giorno di spettacolo dalle ore 19,00  presso la biglietteria del Teatro in Via Trieste 6.

Cantante di origine napoletana diplomatasi con lode al Conservatorio Nicolini di Piacenza, debutta nel Teatro d’Opera come soprano a soli 22 anni grazie alla vittoria del Concorso internazionale ASLICO di Milano. Ricopre, quindi, ruoli da protagonista e da comprimaria (tra cui Rita ed Elisir d’Amore di Donizetti, Suoor Angelica di Puccini, Jenufa di Janacek, Così Fan Tutte, Le Nozze di Figaro e Flauto Magico di Mozart) nei più importanti teatri italiani (San Carlo di Napoli, Fenice di Venezia, Regio di Torino, Carlo Felice di Genova, Verdi di Trieste, Regio di Parma) specializzandosi nel repertorio barocco e del Settecento. Vanta una decennale collaborazione con il Maestro Roberto de Simone, noto regista, compositore e musicologo napoletano. Lavora con noti  direttori d’orchestra tra cui Ottavio Dantone, Rubén Dubrovsky, Gabriel Garrido, Julia Jones, Massimo de Bernart, Corrado Rovaris, Vladimir Jurovsky, Christopher Franklyn e registi quali, oltre al già citato Roberto de Simone, Mario Martone, Lindsay Kemp, Beppe de Tomasi, Michal Znaniecky, Fabio Sparvoli, Robert Carsen e Adrian Noble.

E’ stata scelta dal regista Marco Bellocchio per interpretare Violetta Valéry nel suo film  Addio del Passato presentato al Festival di Venezia edizione 2001.

Tra le incisioni discografiche: Jazzin’ Around Baroque, Apollo e Dafne di Cavalli con l’Ensemble Elyma (K 617), Vivaldi, the Meeting ( Tymallus ), L’impresario in angustie di D. Cimarosa ( Bongiovanni ), la Dirindina di Martini (Bongiovanni), L’Amante di Tutte di Paisiello (Bongiovanni), Don Chisciotte di Paisiello (Dynamic), La Dirindina di Padre Martini (Bongiovanni), il DVD “Rita” di Donizetti ( Kicco Records), Tammurriata Nera (Brocca Edizioni).

FABIO BATTISTELLI

Fabio Battistelli si è brillantemente diplomato presso il Conservatorio di Perugia. Si propone al pubblico indifferentemente quale solista o come membro di gruppi cameristici ed ha svolto attività concertistica in alcune fra le più prestigiose sale da concerto del territorio nazionale ed europeo, oltre che in Sud America, Stati Uniti, Canada e Nord Africa. Ha inciso per la Fonit-Cetra Raitrade ed ha partecipato a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche della RAI. Attualmente insegna presso il Conservatorio di musica “L. Cherubini” di Firenze; inoltre è regolarmente invitato a partecipare, come membro, in commissioni di concorso Nazionali ed Internazionali. Inoltre è impegnato in produzioni di musica e poesia e collabora stabilmente con gli attori: Massimo Wertmuller, Marina Massironi, Dario Vergassola, David Riondino, Amanda Sandrelli, Blas Roca-Rey, Lunetta Savino, Paolo Bessegato, Elio delle Storie Tese, Roberto Fabbriciani, Massimiliano Damerini, Lina Sastri, Paola Pitagora e ha collaborato con Ivana Monti, Vanessa Gravina, Edoardo Siravo, Pino Micol, Piera degli Esposti, Arnoldo Foà, Massimo Wertmuller, Nando Gazzolo, Alessandro Haber, Paola Minaccioni, Carlo Lucarelli, Paola Gassman, Ugo Pagliai, Lucrezia Lante della Rovere, Stefano Bollani e Toni Esposito. Ha pubblicato il suo primo metodo didattico “Guida allo studio del I° Lefevre” per la casa editrice Progetti Sonori.

LEONORA BALDELLI

Ha iniziato lo studio del Pianoforte a quattro anni sotto la guida del padre e si è diplomata presso il Conservatorio “Morlacchi” di Perugia con il Maestro Carlo Alberto Neri. Ha inoltre conseguito la Laurea di II livello in Discipline Musicali- Pianoforte- con la votazione di 110 e lode. È vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti internazionali sia come solista che in duo, nonché della selezione della Gioventù Musicale d’Italia e del Diploma d’Onore del TIM.

Ha suonato in sale quali la Carnegie Recital Hall di New York, Sala Rachmaninoff del Conservatorio “Ciaikovski di Mosca, Filarmonica di San Pietroburgo, Usina del Arte di Buenos Aires, Centro Nacional de la Musica y Danza di Buenos Aires, Wiener Saal di Salisburgo, Nordic House di Reykjavik Islanda, Teatro Janacek di Brno, Bobst Library di New York, Conservatorio “Nakas” di Atene,Sala Kodaly dell’Accademia di Budapest, Bile Dom di Brno, Sala Maria Cristina Malaga,Teatro dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga, Festival di Spalato, Accademia Janacek di Brno,Accademia di Francia a Villa Medici- Roma,Villa Torlonia Roma, Teatro Marcello Roma, Asiago Festival, Giardini della Filarmonica di Roma, Festival delle Nazioni di Città di Castello, Auditorium dell’Ara Pacis a Roma, Teatro Nuovo di Spoleto, Sala del Gonfalone Roma,Conservatorio “Cherubini” di Firenze, Concerti di Villa Guariglia, Festival “Jeux d’Art” a Villa d’Este a Tivoli oltre ad altre numerose importanti sale e Festivals in in tutta Italia e all’estero: Giappone, USA, Argentina, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, ex Yugoslavia, Ungheria, Grecia, Islanda, Polonia, Francia, Belgio. Collabora stabilmente da anni con Radio Vaticana, che trasmette i suoi concerto solistici e da camera in tutto il mondo. Tiene inoltre concerti per molti Istituti Italiani di Cultura all’estero ed ha registrato ed eseguito concerti dal vivo per RAI TV, Televisione Ceca, Radio e TV ungherese e yugoslava.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Culture contro la paura: il concerto online dell'Orchestra Multietnica

    • Gratis
    • dal 2 al 5 aprile 2020

I più visti

  • La regola di Piero: Mimmo Paladino dialoga con il maestro della luce

    • fino a domani
    • dal 15 June 2019 al 31 March 2020
    • Varie sedi
  • Il risveglio di un gigante e Cristiada in visione gratuita online

    • dal 13 March al 5 April 2020
  • Un Bonelli al giorno. Fumetti omaggio con la noia 

    • Gratis
    • dal 23 March al 5 May 2020
  • Zumba in diretta Instagram con Lia Bertocci

    • dal 22 March al 23 April 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento