Flauti Magici, Roberto Fabbriciani ed Elio al Teatro Nuovo di Capolona

  • Dove
    Teatro Nuovo Capolona
    Indirizzo non disponibile
    Capolona
  • Quando
    Dal 13/06/2019 al 13/06/2019
    Ore 21
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni

Un evento da ricordare dedicato alla musica, alla cultura e alla vivacità dell’arte.

“Flauti Magici”, l’esclusivo incontro in forma di concerto tra Elio (Stefano Belisari) e Roberto Fabbriciani.

ARTAzione saluta il Comune di Capolona, occasione preziosa il settantesimo compleanno di Roberto Fabbriciani, direttore artistico della rassegna fondata insieme a Alberto Ciolfi, da festeggiare sul palcoscenico in compagnia dell’amico Elio, leader del gruppo Elio e le Storie Tese, in un triplice omaggio alla musica che non ha confini di generi, a Mozart e allo strumento di cui sia Elio che Fabbriciani sono maestri: il flauto.
Fabbriciani è interprete ed artista versatile, che ha innovato la tecnica flautistica moltiplicando con la ricerca personale le possibilità sonore dello strumento ed è universalmente riconosciuto tra i migliori interpreti della musica d’oggi.
Elio, diplomato in flauto traverso al Conservatorio G. Verdi di Milano, dimostra il suo dinamismo artistico occupandosi non solo di musica a 360 gradi, ma unendo a questa innata passione quella per la recitazione teatrale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Varie sedi
  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento