La commedia "Il paradiso probabilmente" inaugura gli appuntamenti di Cinema 9 e ½ di gennaio alle Fornaci

Un viaggio introspettivo dalla Palestina a Parigi a New York: sarà le commedia “Il Paradiso probabilmente”, che cerca di rispondere con ironia alla domanda “qual è il luogo che possiamo veramente chiamare casa?” ad aprire giovedì 2 gennaio alle 21.30 gli appuntamenti di gennaio di Cinema 9 e ½, la rassegna di cinema a cura dell'associazione Macma all'Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini (via Vittorio Veneto 17,ingresso intero 5€, ridotto 4€).

Vincitore di una Menzione speciale al Festival di Cannes 2019, il film, diretto da Elia Suleiman, è la storia di un uomo che, fuggito dalla Palestina alla ricerca di una terra che lo accolga, per quanto si allontani dal suo paese e visiti nuove città, avrà sempre qualcosa che gli ricorderà casa. In bilico tra il comico e l'assurdo, il film racconta della ricerca e dell'esplorazione dell'identità, della nazionalità e dell'appartenenza.

Giovedì 9 è il turno di “Nancy”, thriller d’esordio della giovane regista Christina Choe che si è aggiudicato vari premi tra cui la miglior sceneggiatura al Sundance Film Festival, la miglior regia al Porto International Film Festival e la miglior attrice al Sitges Film Festival. Il film indipendente è il ritratto di una giovane donna, rimasta sola dopo la morte della madre, che si auto-convince di essere la vera figlia di una coppia la cui bambina è stata rapita 30 anni prima. Smisurata gioia o un pericoloso raggiro?

La rassegna prosegue il 16 gennaio con “Dio è donna e si chiama Petrunya” di Teona Strugar Mitevska, che ha come protagonista la giovane Petrunya (Zorica Nusheva), una single, disoccupata che vive con i suoi genitori. Nella Macedonia più rurale, un tabù religioso si trasformerà in un evento mediatico rocambolesco che diventerà il pretesto per parlare di maschilismo più radicato.

Giovedì 23 gennaio spazio a un capolavoro del cinema tedesco con la proiezione de “Il cielo sopra Berlino”, pellicola di Wim Wenders del 1987, che torna in sala nella nuova versione restaurata dalla distribuzione VIGGO a trent’anni dal crollo del Muro di Berlino, in cui due angeli si aggirano per le strade della città, osservano e raccontano.

A chiudere gli appuntamenti del mese, il 30 gennaio è in programma “The Farewell”, una commedia serena e delicata, ma allo stesso tempo audace, che riflette sui legami familiari e le differenze tra Oriente e Occidente in cui una famiglia cinese,che si ritrova apparentemente per un matrimonio, in realtà si riunisce per un ultimo saluto alla matriarca Nai Nai, alla quale è stata diagnosticata una malattia terminale.

Info: inizio ore 21.30 Info www.lefornaci.org | auditoriumlefornaci@gmail.com | auditorium Le Fornaci, via Vittorio Veneto 17, Terranuova Bracciolini (AR). Ingresso intero 5€, ridotto 4€ (per under 26 / over 65), abbonamento 10 spettacoli 30€, 5 spettacoli 17,50€

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Al Cinema Aurora arriva "Lourdes"

    • 27 febbraio 2020
    • Cinema Aurora
  • “Se c'è un aldilà sono fottuto - vita e cinema di Claudio Caligari”: la presentazione

    • 28 febbraio 2020
    • Cinema Eden
  • Il legal thriller “Il terzo omicidio”, chiude gli appuntamenti a Le Fornaci

    • 27 febbraio 2020
    • Auditorium Le Fornaci

I più visti

  • "China Legends", 34 guerrieri in terracotta in mostra al Valdichiana Outlet Village

    • dal 29 novembre 2019 al 3 maggio 2020
    • Valdichiana Outlet Village
  • La regola di Piero: Mimmo Paladino dialoga con il maestro della luce

    • dal 15 giugno 2019 al 31 marzo 2020
    • Varie sedi
  • Arriva Sergio De Caprio, il "Capitano Ultimo"

    • Gratis
    • 20 marzo 2020
    • Cinema Italia di Soci
  • Arezzo-Siena, tutte le info sulla prevendita. Indetta la 'Giornata amaranto'

    • dal 26 al 25 febbraio 2020
    • Stadio comunale Città di Arezzo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento