Celeste appunti per natura

Raffaella Giordano, con la sua ultima creazione, “Celeste appunti per natura”, domenica 17 marzo alle 17:00 al Teatro Mecenate di Arezzo chiuderà la rassegna di danza contemporanea d’autore INVITO DI SOSTA. Accompagnandoci sulle note al pianoforte di Arturo Annecchino e l’universo sonoro di Lorenzo Brusci, avvolta in un abito a fiori, l’autrice crea con rigore e levità una partitura gestuale in un unico flusso ricco di suggestioni.

“La scrittura compositiva declina per analogia frammenti del mondo naturale, il cammino si inscrive nel linguaggio del corpo, intraducibile altrimenti e l’io diventa solo il punto di origine della visione. Le prime radici di questo lavoro scivolano in un libro: L’estate della collina di J. A. Baker, bizzarro e misterioso scrittore inglese che racconta e descrive unicamente la natura. Il suo sguardo è posato sulla più piccola manifestazione, fino alla vertiginosa grandezza che la comprende.” (Raffaella Giordano)

Al termine dello spettacolo il pubblico potrà confrontarsi con l’artista partecipando a un prezioso momento di confronto.

CREDITI - incipit e musiche per pianoforte Arturo Annecchino / incontri straordinari, complicità e pensieri Danio Manfredini e Joelle Bouvier / editing e composizioni astratte Lorenzo Brusci / luci Luigi Biondi / costume realizzato da Giovanna Buzzi, dipinto da Gianmaria Sposito / esecuzione tecnica Piermarco Lunghi, Alberto Malusardi / foto Andrea Macchia / un ringraziamento a Filippo Barraco, Sandra Zabeo, Romana Walther / primo studio aperto Complesso Santa Croce Prospettiva Nevskij, Bisceglie (BT) / prima nazionale Autunno Danza Cagliari 2017 / produzione Associazione Sosta Palmizi 2017 / con il sostegno di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/Direzione generale per lo spettacolo dal vivo; Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo

SERVIZI GRATUITI PER IL PUBBLICO:

>> TI PRENDO E TI PORTO A TEATRO servizio di navetta per il pubblico nelle domeniche di programmazione in collaborazione con Casucci Bus. Partenza dalla stazione degli autobus di Arezzo (via Piero della Francesca) ore 16:45 / Ritorno: 1ª corsa a fine spettacolo - 2ª corsa al termine dell’incontro.

>> TATA A TEATRO servizio di babysitting durante gli spettacoli della rassegna negli spazi adiacenti al teatro. Per bambini dai 3 ai 10 anni. A cura degli educatori della Cooperativa Progetto 5.

>> MASTERCLASS speciali momenti dedicati alla formazione condotti da alcuni degli artisti ospiti e in collaborazione con realtà culturali attive sul territorio, quali Spazio Seme e Semillita Atelier.

Ingresso spettacoli: Intero 10 € / Ridotto 8 € (disabili, studenti, over 65, titolari Carte Feltrinelli) / Incamminarsi, Visionari della danza, Soci Semillita Atelier, Soci Spazio Seme, Spettatori Erranti 6 €. Sosta Palmizi aderisce alle iniziative BONUS CULTURA 18app, Carta del Docente e carta Studente della Toscana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  •  Arriva Simone Cristicchi con lo spettacolo "Esodo"

    • 15 marzo 2020
    • Teatro comunale di Laterina
  • Sul lago dorato: una commedia di Ernest Thompson

    • dal 21 al 22 marzo 2020
    • Stanze Ulivieri
  • “Belvedere - Due donne per aria”. In scena Anna Mazzamauro e Cristina Bugatty

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Teatro Dovizi

I più visti

  • A Sansepolcro ti aspetta la mostra “LEONARDO DA VINCI: VISIONS”!

    • dal 14 marzo 2019 al 24 febbraio 2020
    • Museo Civico “Piero della Francesca” di Sansepolcro (AR)
  • "China Legends", 34 guerrieri in terracotta in mostra al Valdichiana Outlet Village

    • dal 29 novembre 2019 al 3 maggio 2020
    • Valdichiana Outlet Village
  • La regola di Piero: Mimmo Paladino dialoga con il maestro della luce

    • dal 15 giugno 2019 al 31 marzo 2020
    • Varie sedi
  • Arriva Sergio De Caprio, il "Capitano Ultimo"

    • Gratis
    • 20 marzo 2020
    • Cinema Italia di Soci
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento