In scena Cavalleria Rusticana

Nel Teatro che porta il nome del prestigioso tenore castiglionese Mario Spina, (1927-1985) che cantò con la Callas e fu diretto da Stokowsky e Bernstein torna la grande opera. Domenica 13 gennaio, alle ore 17,30, al Teatro Mario Spina va infatti in scena Cavalleria Rusticana il capolavoro di Pietro Mascagni su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci.

“E’ per noi grande motivo di orgoglio” - dice il direttore artistico Mario Menicagli , che dirigerà anche l’opera – “riportare la lirica in un Teatro che è tappezzato di manifesti e locandine che testimoniano una tradizione lirica di grande spessore” Unico Teatro della provincia di Arezzo a proporre opera lirica in forma completa con coro e orchestra il Mario Spina si propone, con le sue produzioni, di diventare un punto di riferimento per i piccoli Teatri della Toscana.

Cavalleria rusticana fu la prima opera composta dal musicista livornese ed è certamente la più nota della sua produzione. Il suo successo fu enorme già dalla prima volta in cui venne rappresentata al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890 e tale è rimasto fino a oggi. Il panorama musicale mondiale fu sconvolto da questa folgorante novità, che segnò l’inizio di un trionfo che fece di Mascagni un simbolo internazionale. L’intermezzo sinfonico dell’opera, collocato tra la ottava e la nona scena, è uno dei pezzi più popolari della produzione lirica mondiale, grazie anche al suo utilizzo in ambito cinematografico in film come Il Padrino di Coppola e Toro scatenato di Scorsese.Prestigioso il Cast che vede Rosa Pérez Suárez nel ruolo di Santuzza e Maria Salvini in quello di Lola. Turiddu e Alfio saranno interpretati rispettivamente daStefano Cresci e Carlo Morini, infine sarà Diana Turtoi a dare voce e movenze a Lucia.Scene, luci e regia saranno curata da Riccardo Tonelli, i costumi di Adelia Apostolico/Costumeria Capricci – Livorno.

L’ENSEMBLE ORCHESTRA MODIGLIANI sarà diretta da Mario Menicagli, direttore che vanta collaborazioni con il Teatro Goldoni di Livorno, l’Orchestra Cherubini, l’Orchestra Toscanini, ha diretto oltre venti titoli operistici ed è considerato uno dei più prolifici e attenti interpreti del repertorio mascagnano. Oltre a Cavalleria Rusticana, di cui ha diretto oltre venti produzioni, sono nel suo repertorio gran parte delle opere di Pietro Mascagni, cosa che gli è valsa la menzione nel volume “Mascagni” edito da Sillabe editore, in cui viene citato assieme ai più importanti protagonisti del mondo musicale internazionale. Il Coro frutto della collaborazione fra il Modigliani e la Società Corale Pisana avrà come Maestro del Coro Stefano Cencetti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Violante Placido, Fabio Troiano, Chiara Muti, Marco Foschi in “Closer”

    • 5 aprile 2019
    • Teatro Comunale
  • Alessio Boni e Serra Yilmaz portano in scena Don Chisciotte

    • dal 30 al 31 marzo 2019
    • Teatro Petrarca
  • Tra Gaber e Faber 

    • 23 marzo 2019
    • Teatro Comunale Laterina

I più visti

  • La storia di San Donato in Avane, il paese aretino scomparso da 35 anni

    • Gratis
    • 24 marzo 2019
    • Casa della Civiltà Contadina
  • Arte e colore a Saione con la mostra di Luigi Viroli a Maninpasta

    • dal 13 febbraio al 6 maggio 2019
    • Maninpasta
  • Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Montevarchi alla riscoperta del suo patrimonio artistico

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 28 aprile 2019
    • Palazzo del Podestà
  • Leonardo da Vinci: Visions. Mostra per i 500 anni dalla morte del genio

    • dal 13 marzo 2019 al 24 febbraio 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento