25 aprile: le celebrazioni a Subbiano. Mattesini: "Faremo risuonare l'inno di Mameli in tutto il paese"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Subbiano
  • Quando
    Dal 25/04/2020 al 25/04/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Subbiano come tutti i comuni d’Italia festeggerà il 25 aprile rendendo onore ai caduti con una cerimonia riservatissima alla quale prenderà parte solo il sindaco, Ilaria Mattesini.

“Per me è la prima celebrazione nella veste di primo cittadino - spiega - credo che questo settantacinquesimo anniversario della Liberazione debba servirci a guardare al futuro con coraggio e speranza. Ricordare il 25 aprile significa celebrare il ritorno alla liberta dopo anni di privazioni. Coloro a cui renderemo onore in questo giorno hanno lottato con forza e nella speranza di un futuro migliore hanno donato la vita per tutti noi. In questa giornata invito tutti a dimostrare la voglia di essere uniti esponendo alle terrazze e finestre il  tricolore. Abbiamo bisogno tutti di speranza, per questo alle 9 per le strade e piazze del nostro capoluogo risuonerà l’Inno d’Italia. Un piccolo gesto per far capire che le istituzioni e il Comune sono vicini ai cittadini”.

Durante le celebrazioni del 25 aprile, la comunità di Subbiano avrebbe dato il via ad una lunga serie di iniziative indirizzate proprio alla riscoperta di una pagina della storia recente del territorio. Dalle celebrazioni alla cappella dei partigiani, luogo costruito da un comitato cittadino e dove si trovano alcuni subbianesi barbaramente uccisi a San Polo, fino ad arrivare alla presentazione del libro di Lia Rubechi e Luciano Maestrini dedicato proprio a questo luogo. Tutto è stato rimandato a causa dell'emergenza sanitaria. 

In occasione dell'anniversario della liberazione, il Comune di Subbiano provvederà alla deposizione delle corone di alloro presso il palazzo comunale, monumento del milite ignoto, cappella dei partigiani, monumento dei caduti alla stazione ferroviaria dove, ad attendere il sindaco Mattesini ci sarà l'amministratore di Capolona, Mario Francesconi. Corone d'alloro saranno deposte anche a San Polo, Molin del Buco, Folonica, Falciano e Santa Mama dove l’associazione Le Tre Contrade ha recentemente restaurato la lapide commemorativa vicino alla chiesa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La notte bianca dello shopping

    • 1 agosto 2020
    • Varie sedi
  • Cinema Eden...si ricomincia. Le proiezioni di giugno e luglio

    • dal 18 giugno al 31 luglio 2020
    • Cinema Arena Eden
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • Samuel in concerto all'anfiteatro romano: biglietti e info

    • 1 agosto 2020
    • anfiteatro romano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento