Sei Toscana: "Prorogata la vigilanza esterna"

Scadeva oggi ed è stato prolungato per sei mesi

Sei Toscana ha ricevuto in data odierna dal Prefetto di Siena la notifica del provvedimento con il quale viene disposta la proroga, per il ridotto termine, di sei mesi del periodo di monitoraggio esterno della società che era in scadenza oggi 31.7.2019.

Nel dispositivo si evidenzia come “l’attività di sostegno e monitoraggio, grazie alla positiva collaborazione instaurata dagli esperti con gli amministratori dell’Impresa e con l’ATO Toscana Sud, ha consentito di affrontare positivamente la gran parte delle questioni delineate nel cronoprogramma portando a soluzione le principali anomalie evidenziatesi sin dalla prima fase della gestione straordinaria dell’impresa”.

Il dispositivo prevede l’ulteriore riduzione ad un solo esperto l’incarico di monitoraggio nella persona di Salvatore Santucci che seguirà la società ancora per un breve periodo al fine di accompagnarla alla definizione dei residuali aspetti concordati.

“Vorrei innanzitutto ringraziare il Prefetto e i due esperti, Massimo Paoluzi e  Salvatore Santucci, per lo spirito collaborativo che ha caratterizzato da subito il rapporto con l’intera struttura aziendale e con gli organi societari – dice il presidente di Sei Toscana, Leonardo Masi –. Così come evidenziato nel dispositivo, sono state risolte la gran parte delle questioni delineate nel cronoprogramma e nei prossimi mesi l’obiettivo condiviso sarà quello di concludere positivamente questo percorso, assicurando il puntuale e corretto sviluppo applicativo delle misure già adottate e l’essenziale completamento degli altri non meno importanti interventi previsti. Il provvedimento comunicatoci dal Prefetto è da accogliersi favorevolmente in quanto conferma l’assoluta pienezza dei poteri degli organi societari, con prospettive più certe di sviluppo e di programmazione degli investimenti che permetteranno alla Società di raccogliere le sfide che è chiamata ad affrontare”.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Tre scosse di terremoto avvertite in Casentino, Valtiberina e Arezzo: l'epicentro è in provincia di Forlì

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento