Clouditalia: a rischio la sede di Arezzo. Sindacati: "Tutele per i lavoratori"

Lavoratori e sindacati chiedono garanzie

I lavoratori della sede aretina di Clouditalia (ex Eutelia) sono in allarme per il loro “posto” di lavoro. Stavolta si tratta proprio del luogo fisico dove lavorano poiché l’immobile attualmente occupato è andato all’asta a seguito del fallimento società titolare dell’immobile.

Irideos, nuova proprietaria di Clouditalia, nell'incontro di aprile scorso ha manifestato un “non interesse” ad acquisizioni immobiliari e a richiesta delle organizzazioni sindacali, si è impegnata a rinnovare il contratto di affitto per 1 anno e, allo stesso tempo,  entro questo mese di settembre a dare ulteriori informazioni ai dipendenti nell'incontro che si svolgere tra breve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavoratori e sindacati – annunciano Salvatore D’Amico, Paolo Galastri e Barbara Bussotti, segretari Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil  - chiedono alla nuova proprietà “una decisione che mantenga e salvaguardi il sito produttivo nella sua interezza occupazionale. I dipendenti, nell'ultima assemblea sindacale, hanno deciso di portare all'attenzione delle istituzioni sia territoriali che regionali il rischio di una delocalizzazione che impoverirebbe ulteriormente il territorio aretino, riproponendo per questi lavoratori il fantasma di uno spostamento che per molti  di essi  risulterebbe penalizzante se non impossibile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento