Oasi Consulting adotta il codice etico

Strumento di responsabilità sociale per la promozione di buone pratiche

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   1 settembre 2016 15:00  |  Pubblicato in Economia, Arezzo


Risponde ad esigenze di trasparenza, correttezza, eticità verso clienti ed interlocutori, è volontario, contiene regole e comportamenti validi anche per dipendenti e collaboratori. E’ il codice etico di Oasi Consulting, società del sistema CNA specializzata in ambiente, sicurezza, energia e qualità.
“La nostra attività di consulenza ed assistenza è contraddistinta da estrema correttezza soprattutto per le materie che trattiamo e che entrano nel cuore delle aziende clienti – dichiara il Presidente Andrea Marsupini – La dimensione assunta in termini di imprese, dipendenti, collaboratori e volume di affari, ci ha spinto a definire un insieme di linee guida ispirate all’eticità dei comportamenti sia collettivi che individuali, nel rispetto delle leggi come dei valori morali, regole ormai irrinunciabili per organizzazioni come la nostra”.
Il Codice Etico elenca una serie di impegni in termini di riservatezza, di rapporti con i terzi, di trasparenza nella contabilità, nella gestione delle politiche del personale, della salute e dell’ambiente e della legalità.
“Sarà essenziale la diffusione del codice – conclude il Presidente Marsupini – ed ancor più la verifica della sua applicazione per farne valido strumento di affidabilità e reputazione del nostro servizio”.

blog comments powered by Disqus