La Cina vuole l'oro di Arezzo: "C'è un grande mercato che vi aspetta". L'effetto Xi Jinping

Nel video le interessanti dichiarazioni circa la potenzialità dell'export orafo verso la Cina.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Lo ha chiesto anche Ivana Ciabatti alla cermionia di apertura di Oro Arezzo, "Che ci sia una “Via dell’Oro” con la Cina, invito subito raccolto dal Sottosegretario Geraci che si è detto disponibile ad “andare a negoziare con la Cina per l’abbattimento dei dazi nel settore. Questo è un impegno. Mi avete invitato a darmi da fare, vi faccio una promessa: +7miliardi di export dell’Italia sulla Cina, ovviamente anche in questo settore dell’oro”.

Intanto dalla Cina, sono arrivati ad Arezzo accompagnati da Marco che si occupa di commercio estero, alcuni dei maggiori buyer del paese del dragone, come quelli incontrati in Fiera.

"E' la prima volta che veniamo, ma siamo molto interessati al prodotto orafo Made in Arezzo, perché è di altissima qualità" ha dichiarato il business man dell'azienda che a settembre aprirà il più grande centro di vendita di prodotti orafi. "Qui c'è molto spazio, un mercato intero per il prodotto orafo italiano."

La visita di Xi Jinping, presidente della Repubblica Popolare Cinese in Italia pochi giorni fa e l'accordo con il governo, sembra avere già qualche conseguenza.

Nel video le interessanti dichiarazioni circa la potenzialità dell'export orafo verso la Cina.

La giornata di apertura e l'attesa per le trattative per la cessione delle fiere orafe a Ieg

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Quasi una tromba d'aria: ecco il "funnel" a Cesa. Il video dell'impressionante fenomeno atmosferico

  • Cronaca

    Sniffa cocaina in via Filzi sul muretto della futura sede dei vigili urbani

  • Video

    "Ciao Renzo, sei sempre con noi". Il mondo dello sport ricorda Francesco Renzetti

  • Video

    Traffico illecito di schede elettroniche per ricavarne metalli preziosi: la regìa aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento