Mercati: "Addio a malincuore". Si muove la Regione per trattenere Aboca

“Eravamo arrivati allo scontro frontale, poi Aboca ha lasciato perdere. Coltiviamo seguendo rigidi standard ambientali e la vicinanza a terreni in cui si utilizzano determinate sostanze non può essere accettata. A malincuore, abbiamo abbandonato”...

mercati_valentino-2

“Eravamo arrivati allo scontro frontale, poi Aboca ha lasciato perdere. Coltiviamo seguendo rigidi standard ambientali e la vicinanza a terreni in cui si utilizzano determinate sostanze non può essere accettata. A malincuore, abbiamo abbandonato”, Valentino Mercati - patron di Aboca - interviene sulla vicenda dell'addio alle produzioni della Valtiberina, puntualizzando i motivi della decisione.

Un abbandono doloroso, originato dallo scontro - in merito all'uso di pesticidi - con alcuni coltivatori di tabacco. Sulla questione interviene anche la Regione Toscana che, in una nota, si dichiara "disponibile ad incontrare Valentino Mercati, per discutere del futuro in dell'azienda".

E' l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi a dirsi pronto, d'intesa con gli enti locali e le parti sociali, a incontrare "appena possibile il fondatore e titolare di Aboca per discutere delle prospettive del gruppo e del territorio che la ospita". La segreteria dell'assessore Remaschi è già al lavoro per attivare un tavolo di confronto ed è in attesa di una risposta da parte dell'azienda.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento