Flai Cgil: “elezioni Rsu Aboca, successo Cgil in un’impresa in forte crescita”

“8 lavoratori su 10 hanno votato Cgil. Un risultato che testimonia il buon lavoro che la Flai e la confederazione hanno fatto in questa azienda. E che conferma la fiducia nei confronti del nostro sindacato”. Luca Gabrielli e Giusi Angheloni, della...

gabrielli_luca

“8 lavoratori su 10 hanno votato Cgil. Un risultato che testimonia il buon lavoro che la Flai e la confederazione hanno fatto in questa azienda. E che conferma la fiducia nei confronti del nostro sindacato”. Luca Gabrielli e Giusi Angheloni, della Segreteria provinciale Flai Cgil, commentano così l’esito delle elezioni per il rinnovo della Rsu di Aboca. I votanti sono stati 419 e 346 voti sono andati alla Cgil.

angheloni_giusi“Siamo soddisfatti di questo risultato per diversi motivi. Abbiamo mantenuto una fortissima rappresentatività nonostante un leggero calo dei votanti in relazione alle presenze al lavoro, soprattutto nelle coltivazioni esterne. E’ interessante, dal nostro punto di vista, aver potuto eleggere due nostri delegati in settori strategici quali l’apicoltura e gli informatori scientifici”.

Uno sguardo al futuro. “Siamo convinti che la Rsu sia un interlocutore fondamentale in un’azienda in continua crescita ed espansione, sia in termini territoriali che di produzioni. In questa fase di gravissima crisi economica, che colpisce duramente la Valtiberina, Aboca continua ad essere un punto di riferimento grazie alla sua costante capacità d’innovazione scientifica e produttiva e di penetrazione in nuovi mercati. Una strategia che ha immediati riflessi positivi sull’occupazione: in quattro anni gli addetti sono passati a 450 a 686”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Addio a Pasquale Vagheggi. Se ne va un altro pezzo di storia della città

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento