Filiere Agroalimentari UniCredit: firmata la prima convenzione in Toscana

Recentemente l’azienda ha presentato in Regione un Progetto Integrato di Filiera denominato “Salumeria Toscana” finalizzato a valorizzare la filiera suinicola toscana, composta da allevatori, aziende trasformatrici ed aziende che si occupano della distribuzione del prodotto finito. In totale 15 membri diretti più altrettanti indiretti.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   16 maggio 2018 12:00  |  Pubblicato in Economia, Arezzo, Valdichiana


E’ stata firmata ieri con la Salumeria di Monte San Savino S.r.l. la convenzione relativa alle Filiere Agroalimentari, progetto voluto da UniCredit per favorire la crescita delle imprese italiane del settore. Si tratta della prima convenzione firmata in Toscana, a conferma dell’importanza della filiera salumi.

La Salumeria Monte Savino S.r.l. da oltre 50 anni produce salumi della grande tradizione toscana e sostiene il valore dell’aggregazione quale strumento per lo sviluppo e la tutela del territorio locale mediante consolidati rapporti di partnership con gli allevatori locali.

Recentemente l’azienda ha presentato in Regione un Progetto Integrato di Filiera denominato “Salumeria Toscana” finalizzato a valorizzare la filiera suinicola toscana, composta da allevatori, aziende trasformatrici ed aziende che si occupano della distribuzione del prodotto finito. In totale 15 membri diretti più altrettanti indiretti.

UniCredit ha dedicato alle filiere un progetto specifico, rivolto alle imprese che ne fanno parte, e mirato ad offrire un concreto sostegno finanziario al ciclo produttivo tramite un più agevole accesso al credito.

Il piano include l’offerta di prodotti di finanziamento di breve, medio e lungo termine adeguati alle specifiche esigenze, con l’obiettivo di favorire la crescita delle aziende all’interno della filiera.. La convenzione, infine, prevede per gli aderenti anche la possibilità di accedere a piani formativi, con un programma di corsi gratuiti dedicati a chi desidera aumentare le proprie conoscenze sui temi di banca e finanza, export e internazionalizzazione.

“Il controllo pieno della Filiera e’ la pre-condizione per una vera generazione di valore per l’azienda – spiega l’Amministratore Unico, Alessandro Iacomoni – e lo sviluppo delle attivita’ di ricerca e sviluppo su questo fronte sono il principale elemento strategico da presidiare. I controlli di Filiera programmati, infatti, permettono il raggiungimento della massima qualità della materia prima, nel rispetto dei principi di salubrità ed eticità delle tecniche di produzione, valori primari per la nostra azienda”.

“Il settore della salumeria – ha sottolineato Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit – è tra i più rilevanti per l’economia agricola della Toscana e rappresenta  un’eccellenza in Italia ed all’estero. La crescita registrata negli ultimi anni dimostra come il Made in Italy agroalimentare, nel suo complesso, sia sempre più protagonista dell’economia nazionale ed in grado di offrire importanti opportunità, anche in termini di occupazione. Da tempo UniCredit è impegnata a sostenere le imprese del settore e con il nuovo progetto Filiere Agroalimentari nell’ultimo biennio abbiamo erogato in Toscana nuova finanza per oltre 105 milioni di euro di cui 7 nella provincia di Arezzo”.

blog comments powered by Disqus