Arezzo perde tre posti nella classifica delle città green d'Italia

E' quinta in Toscana e 49esima nazionale: male differenziata, rifiuti e ci sono troppe auto. Vanno bene, invece, il verde e i bassi consumi di acqua

Sensibile passo inidetro per Arezzo nella classifica Ecosistema Urbano, stilata annualmente su dati forniti da Legambiente e pubblicata dal Sole 24 Ore. L'anno scorso il capoluogo aveva raggiunto la 46esima posizione tra le città green d'Italia, mentre nel 2019 retrocede al 49esimo posto (su 104), perdendo tre posizioni. Un risultato peggiore anche rispetto al 2017, quando Arezzo era 48esima e in netta risalita dal 68esimo posto.

La classifica del 2018

Gli indicatori di Ecosistema urbano 2019

Alle città - spiega il Sole 24 Ore - è dedicato un obiettivo specifico con una serie di mete da raggiungere come l’accesso ai sistemi di trasporto e a spazi verdi pubblici sicuri, la qualità dell'aria, la gestione dei rifiuti, l’efficienza delle risorse, la sicurezza stradale. Tutte voci che Legambiente tiene presenti per individuare una città ideale che, nell’ambito della sua indagine, otterrebbe il risultato massimo di 100. Quest’anno ad avvicinarsi di più a questo punteggio è stata Trento, che ha ottenuto il punteggio di 81,20 lasciandosi alle spalle Mantova e Bolzano, rispettivamente a 80,59 e 76,40.

Così Arezzo

Le macroaree da valutare sono cinque (Ambiente, aria, acqua, viabilità, rifiuti), diciotto in tutto gli indicatori: come l'anno scorso Arezzo eccelle, ad esempio,  per quanto riguarda gli alberi (è la quarta città d'Italia) e i bassi consumi idrici (sesto posto assoluto). E poi: bene la bassa dispersione idrica (16esima), la diffusione di solare, termico e fotovoltaico (18esima). Ma è alto il tasso di motorizzazione (troppe auto rispetto a mobilità alternativa, 77esima), vanno male la differenziata (78esima) e la produzione di rifiuti (86esima), la capacità di depurazione (88esima) e l'uso efficiente del suolo (98esima).

La classifica toscana

1. Firenze (24esima)

2. Pisa (37esima assoluta)

3. Lucca (38esima)

4. Siena (48esima)

5. Arezzo (49esima)

6. Prato (64esima)

7. Livorno (69esima)

8. Grosseto (74esima)

9. Pistoia (83esima)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

10. Massa (96esima)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento