Imprese più digitali grazie ai contributi della Camera di commercio: ecco come

La digitalizzazione del sistema economico costituisce una delle priorità di intervento individuate dalla  legge di riforma per l'intero sistema camerale.  

E proprio per supportare l'obbiettivo di diffondere la digitalizzazione e la cultura dell'innovazione tra le imprese la Camera di Commercio di Arezzo-Siena ha  attivato  un  bando,  operativo dal 10 aprile 2019,  finalizzato all’erogazione di “contributi digitali I4.0” per il sostegno della digitalizzazione delle piccole e medie imprese, con sede legale o unità locale nel territorio dell’Ente camerale. 

I contributi cofinanzieranno attività di formazione e consulenza ed acquisto di beni e servizi strumentali relative a una o a più tecnologie Industria 4.0.  Gli ambiti tecnologici interessati sono vari: si va dalle soluzioni tecnologiche per la manifattura avanzata alla cybersicurezza e business continuity, dai sistemi di e-commerce alle tecnologie per l’in-store customer experience. 
Tutte le spese devono essere sostenute a partire dal 1 Gennaio 2019 fino al 120° giorno successivo alla data della comunicazione di concessione del contributo. Per essere ammessi al contributo i progetti devono prevedere un investimento pari o superiore a 3.000,00 €. L'intensità del contributo coprirà al massimo il 70 % dell'importo complessivo delle spese ammesse e non potrà comunque superare i 7.000,00 €, ai quali potrà sommarsi la premialità di 250,00 € nel caso in cui l'impresa, al momento dell'erogazione del contributo, sia in possesso del “Rating di legalità”. 

Le domande di contributo dovranno essere inviate entro il prossimo 30 giugno 2019 con le modalità indicate nell'apposita sezione del sito istituzionale. 

Il bando, riproposto per il secondo anno consecutivo,   si affianca alle attività che sta realizzando il PID-Punto Impresa Digitale operante presso la Camera di Commercio di Arezzo-Siena.

Il PID nasce da un  progetto del sistema nazionale delle Camere di Commercio  nell’ambito delle attività previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0. Quello della Camera di Commercio di Arezzo-Siena è quindi uno degli 88 “punti” distribuiti sul territorio nazionale ed autorizzati dal Ministero dello Sviluppo in grado di fornire alle imprese assistenza attraverso la preziosa  collaborazione  dei “digital promoter”.

Il PID aretino nei suoi primi mesi di attività ha accompagnato 160 aziende nei percorsi di orientamento e formazione oltre ad aver realizzato 7 corsi di formazione su strumenti ed opportunità delle tecnologie digitali.

Una iniziativa che si va ad aggiungere alle altre realizzate nel tempo dall’ente camerale  come,  ad esempio, Eccellenze in Digitale o Distretti sul web con la  consapevolezza di come  il  sostegno all’economia digitale  rappresenti un'ulteriore opportunità  per le nostre esportazioni e per lo sviluppo delle nostre aziende.  Il web infatti si caratterizza  ormai sempre di più come un ambiente dalle formidabili potenzialità per le imprese, anche per quelle con risorse da investire limitate. 

I dati forniti da Google sulle ricerche legate al Made in Italy  mostrano una crescita costante, spesso a doppia cifra. Peccato che l’Italia utilizzi solo il 10 per cento del suo potenziale digitale. 

Cambiano rapidamente i contenuti ed anche le modalità di fruizione degli stessi: continua ad aumentare sia il numero delle persone che si connettono che il numero di dispositivi utilizzati. E’ormai predominante  il peso del “mobile”, quello delle piattaforme “social” ed il livello di utilizzo dell'e-commerce. Grazie a Internet,  aziende di ogni settore e dimensione possono far conoscere i propri prodotti, anche di nicchia, oltre i confini nazionali raggiungendo nuovi mercati e nuovi clienti in tutto il mondo. 

Recenti studi dimostrano che, al crescere del livello di maturità digitale, aumenta la percentuale di imprese che fanno export. Maturità digitale ed export hanno un impatto diretto sul fatturato delle imprese: oltre al 40% del fatturato da export delle imprese di medie dimensioni che sono attive online è realizzato grazie a Internet.

Potrebbe interessarti

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Le origini del nome Colcitrone

  • Piscine interrate, costi e tempi per averne una

  • 11 giugno 1289 | La battaglia di Campaldino

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Sospetta intossicazione da cianuro, tre operai al pronto soccorso

  • Cade dal tetto di casa: ferito un 44enne. Portato in elicottero a Siena

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento