Cantarelli, nessuna notizia dal commissario e i sindacati scrivono al Mise

Cantarelli, nessuna notizia dal commissario e i sindacati scrivono al Mise

Enrica Cherici
Enrica Cherici
Invia per email  |  Stampa  |   12 ottobre 2017 5:38  |  Pubblicato in Economia, Arezzo, Valdichiana


La notizie ora è che a causa di mancanza di notizie sul destino della Cantarelli i sindacati si sono visti costretti a fare un altro passo. Ad un mese dall’apertura della busta nello  studio fiorentino del notaio Marino, il commissario Leonardo Romagnoli non ha comunicato nulla alle parti coinvolte. I giorni passano, le stagioni si susseguono, si rincorrono i ritardi nella preparazione di campionari e si avvicina la data di un nuovo Pitti. Tutto questo però non ha provocato nessuna accelerata nei tempi. Ad aspettare, oltre ai dipendenti ci sono Antongiulio Pacenti e Martin Jordanov che con la Men’s Fashion hanno presentato l’unica offerta vincolante.

Poi i sindacati con i quali la nuova proprietà dovrà sedersi al tavolo delle trattative per trovare l’accordo sindacale, passaggio propedeutico al perfezionamento della cessione dell’azienda.

Proprio i sindacati del tessile, non avendo ricevuto comunicazioni, hanno scritto al Minsitero dello Sviluppo Economico perché intervenga presso il commissario Romagnoli per acquisire informazioni e la procedura possa così andare avanti.

 Enrica Cherici 
Enrica ChericiAretina D.o.c.g., giornalista con la passione amaranto. Mamma consapevole, moglie.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus