Consegnate le borse di studio del Master del Gioiello

E' promosso dall'Università in collaborazione con la Camera di Commercio di Arezzo-Siena e la Consulta dei produttori orafi aretini e con il contributo determinante di Cna e Confindustria Toscana Sud

Sono state consegnate questa mattina in Camera di Commercio, le borse di studio del master sulla Storia, il design e il marketing del gioiello, organizzato dal Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena, con sede ad Arezzo, in collaborazione con la Camera di Commercio di Arezzo-Siena e la Consulta dei produttori orafi aretini e con il contributo determinante di Cna e Confindustria Toscana Sud.

Il Master, giunto alla sua settima edizione, è nato per rispondere, in modo innovativo e adeguato alle richieste di crescita e di capacità professionali del comparto orafo tenendo conto sia delle esigenze del mercato del lavoro che delle peculiarità dei distretti industriali orafi, con particolare attenzione a quello aretino.

Il dettaglio

La formazione offerta garantisce l'apprendimento degli strumenti e del metodo per saper comprendere, operare e gestire l’intero ciclo produttivo. I percorsi formativi proposti variano infatti dalla storia degli ornamenti preziosi alle tecniche orafe, dal design del gioiello al jewelery marketing e management, fino alla comunicazione e promozione. I partecipanti sono quindi messi in grado di acquisire capacità sia progettuali sia manageriali per poter collaborare con società di progettazione e design, aziende orafe, ed enti fieristici. La figura professionale che il Master vuole formare è quella di un nuovo orafo che non solo sia designer e creatore di gioielli ma anche un professionista capace di pianificare, comunicare e promuovere la propria presenza su un mercato in evoluzione.

I docenti

Nel master insegnano docenti, artisti e designer impegnati professionalmente nel settore dei gioielli (marketing e design), scelti tra i più qualificati a livello nazionale e internazionale.

Stretto è il rapporto di collaborazione con il sistema economico aretino, rapporto che si è concretizzato anche nella messa a disposizione di cinque borse di studio: una da parte della CNA che è stata assegnata alla Dott.ssa Stefania Martiniello, due da Confindustria assegnate alla Dott.ssa Besmira Braho e alla Dott.ssa Olga Shylnikova ed altre due erogate dalla Camera di Commercio di Arezzo-Siena alla Dott.ssa Plania Francesca Fodris ed al Dott. Emanuele Matronola

Alla cerimonia di consegna hanno partecipato il Segretario Generale dell’Ente camerale, Giuseppe Salvini, Giovanni Raspini in rappresentanza di Confindustria, Gabriele Veneri per la CNA ed il coordinatore del master, Paolo Torriti.

Nell'occasione è stata annunciata la nuova edizione del master, l’ottava; per informazioni sulla nuova edizione del master si può consultare il bando che sarà pubblicato prossimamente dall’Università di Siena nella sezione post laurea del sito dell’Ateneo.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento