Banca Etruria: Ubi pronta a formulare la proposta definitiva

Stretta finale per la cessione a Ubi Banca di tre delle quattro ‘good bank’. L’istituto guidato da Victor Massiah, a quanto si apprende, riunirà domani il consiglio di gestione e quello di sorveglianza. Sul tavolo dovrebbe finire la proposta vincolante per l’acquisto di Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   10 gennaio 2017 18:51  |  Pubblicato in Economia, Arezzo


Victor Massiah - Ubi Banca

A quanto pare la stretta finale per la cessione a Ubi Banca di tre delle quattro ‘good bank’ è arrivato.

Stando a quanto riportato dall’Ansa, l’istituto guidato da Victor Massiah riunirà domani il consiglio di gestione e quello di sorveglianza. Sul tavolo dovrebbe finire la proposta vincolante per l’acquisto di Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti.

Una manovra annunciata a più riprese e da cui dipende anche il futuro del rinato istituto di credito del territorio che da oltre un anno attende certezze circa il passaggio ad un nuovo proprietario.

Ieri sono scaduti i termini imposti dalla commissione europea, per presentare ulteriori offerte per l’acquisto dei nuovi istituti di credito. Nessun nuovo soggetto si è fatto avanti e da allora Ubi è rimasto l’acquirente forte per la Nuova Etruria, Marche e CariChieti.

blog comments powered by Disqus