Sala gremita di risparmiatori ex Banca Etruria azzerati, assenti illustri e nuova protesta

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Sala gremita alla Borsa Merci per l’assemblea pubblica indetta da Federconsumatori con i risparmiatori azzerati di Banca Etruria. I decreti attuativi per i nuovi rimborsi non ci sono e i tempi si annunciano lunghi. Non c’è unanimità sul documento del Governo da parte delle assoziazioni dei risparmiatori e questo pare abbia fatto saltare l’accordo. Su 19 due hanno detto no e quindi i vice premier hanno detto stop.

Tra gli assenti illustri, i sottosegretari al MEF Alessio Villarosa e Massimo Bitonci e molti dei parlamentari aretini che avevano seguito la vicenda. Presenti invece il sindaco Ghinelli,  il parlamentare di Forza Italia Maurizio d’Ettore e il consigliere comunale della Lega Egiziano Andreani. A raccontare i retroscena dell’incontro con il Governo è stata la portavoce delle Vittime del Salva Banche Letizia Giorgianni. Alla fine è stato approvato un documento per riportare il tema dei rimborsi come centrale nei tavoli romani e i risparmiatori si sono detti pronti a partire per una manifestazione nella capitale. 

Potrebbe Interessarti

  • Schianto in zona Eden: 34enne di Arezzo portato a Siena in elicottero

  • Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: il video shock. Scattano i controlli della Asl, chiuso locale

  • Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"

  • Disturbi e invasioni. La Colombina fa ammenda, Geppetti: "Intollerabile, mi sono scusato con Porta del Foro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento