Banca Etruria, azzerati soddisfatti per i primi rimborsi agli azionisti: "E' una grande conquista targata Arezzo"

Dopo la notizia dei primi pagamenti anticipati dalla Consob e dei 50 ricorsi persi da Ubi, i primi risparmiatori commentano la vicenda targata Arezzo

C'è grande soddisfazione tra i risparmiatori aretini azzerati di Banca Etruria dopo che si è diffusa la notizia dei primi anticipi sui rimborsi pagati dalla Consob agli azionisti. Si tratta di un primo grande riconoscimento che negli anni scorsi sembrava impossibile da raggiungere. E che adesso ha anche un forte significato in più visto che è un'operazione targata Arezzo. Da qui infatti è partita, grazie al lavoro meticoloso di un mediatore civile, che passo passo ha instradato 50 risparmiatori, in gran parte aretini, ma anche dell'Umbria e del Lazio. Prima i 50 ricorsi alla Consob, tutti documentati e tutti persi da Ubi, poi la finestra del Milleproroghe che proprio a loro ha permesso di accedere agli anticipi dei rimborsi messi in atto dalla Consob stessa, anche se l'Arbitro per le controversie finanziarie ha individuato nella banca che ha incorporato gli istituti ponte, il soggetto passivo per i rimborsi agli azionisti e anche per quel 20% di obbligazioni subordinate non ancora restituite agli azzerati.

Ubi perde 50 ricorsi di fronte alla Consob: già pagati i primi rimborsi agli azionisti

"Anche questa è una conquista - scrive Laura - e allo stesso tempo una sconfitta per chi per anni si ha fatto passare per speculatori"

"Tutto questo serve agli atti per documentare da che parte sta la ragione" aggiunge Carmela.

"Fa ben sperare il fatto che la Consob ha accolto i ricorsi sulla base di analoghe motivazioni già esplicitate in un esposto, redatto dallo stesso mediatore" commenta lo storico azionista di Banca Etruria Vincenzo Lacroce, a suo tempo Presidente dell'Associaizone Amici di Banca Etruria che insieme alle associazioni degli azzerati dal Salva Banche aveva in particolar modo portato avanti le battaglie per gli azionisti.

L'operazione presso l'Arbitro per le Controversie Finanziarie: l'interpretazione di Consob

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Secondo me sapevano benissimo il rischio e non è giusto restituire le perdite. Per acquistare un auto usata, la solita gente, ci mette un mese e si informa in tutti i modi possibili, per acquistare 100000 euro di nulla ci mette 5 minuti ma dai chi vogliono prendere in giro?

  • Ma a noi che abbiamo perso con altre azioni ci restituiscono niente, altrimenti sarebbe un ingiustizia, io ho perso 2.500 € con Eutelia

  • e ci credo che è una grande conquista: faccio investimenti rischiosi, sbaglio, perdo i soldi e me li restituisce lo stato. io ho visto che pagavano bene la juve vincente della champions, ho scommesso 5 euro in questa impresa pur essendo evidentemente di improbabile successo ed ho perso. adesso i 5 euro me li rende lo stato? coi soldi di tutti?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

  • Calcio

    L'Arezzo pesca Moscardelli. Sarà derby con il Pisa in semifinale playoff

  • Calcio

    La Cava prepara azioni legali: "Riconosciuto l'aggressore"

  • Incidenti stradali

    Incidente alla rotatoria di Olmo, traffico in tilt e strada chiusa. Ferito un 26enne

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Estasi amaranto a Viterbo con Belloni e Pelagatti (2-0). L'Arezzo è in semifinale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento