Del Tongo, all'asta lo stabilimento: si parte da 20 milioni di euro

La Del Tongo, storico marchio di cucine componibili che un anno e mezzo fa ha dichiarato il fallimento - dopo 65 anni di attività - sarà in vendita

Andrà all'asta il prossimo 27 giugno. La Del Tongo, storico marchio di cucine componibili che un anno e mezzo fa ha dichiarato il fallimento - dopo 65 anni di attività - sarà in vendita. Ad essere battuto all'asta tra meno di 10 giorni sarà lo stabilimento di Tegoleto e il marchio, mentre  a settembre sarà la volta dei  terreni limitrofi nel comune di Civitella in Val di Chiana. 

"I curatori fallimentari - spiega l'agenzia AdnKronos - cercano così di recuperare soldi per i creditori, la cui assemblea ha approvato il piano, con il suggello del giudice delegato del tribunale di Arezzo, Andrea Picardi".

Il fallimento: Arezzo ammaina un'altra bandiera

Per lo stabilimento, fortemente ristrutturato nel 2006, la base d'asta è di venti milioni e 130 mila euro. Oltre un milione di euro per il brand. Per quanto riguarda i terreni,  uno dei due - che ha una destinazione urbanistica per un albergo - è stimato 975 mila euro.

La storia 

La fabbrica nacque per iniziativa dei fratelli Stefano e Pasquale Del Tongo, nel 1954 (il primo è scomparso all'età di 83 anni). La Del Tongo si è distinta nel tempo per la qualità delle sue realizzazioni, integralmente prodotte nei propri stabilimenti, tanto da diventare sinonimo di eccellenza nella fabbricazione delle cucine.

La crescita delle commesse e i continui investimenti permisero l'allargamento dell'azienda. Una realtà in grado di dare lavoro a centinaia e centinaia di famiglie, tra dipendenti e indotto generato. La crisi, che nel settore mobiliero si è avvertita più distintamente che altrove, ha iniziato a farsi pressante a partire dalla seconda decade degli anni 2000, quando la Del Tongo contava circa 200 lavoratori. Nel 2016 fu siglato un accordo sindacale nel tentativo di un rilancio. Il 29 gennaio del 2018 è arrivata la notizia del fallimento. Da allora ci sono state mobilitazioni sindacali e tentativi di salvare l'azienda. Il 27 giugno l'epilogo con la prima asta.

Laura Del Tongo: "Ce l'abbiamo messa tutta"

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

  • Scontro auto motorino, 15enne trasferito alle Scotte con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento