Assemblea Ait senza sorprese, concessione a Nuove Acque approvata. Attesa per l'autorità nazionale

Assemblea regionale dell'Ait senza sorprese. La richiesta di proroga della concessione per la gestione del servizio idrico nel territorio aretino e nella Valdichiana senese a Nuove Acque è stata approvata a maggioranza dall'assemblea dei sindaci...

conferenza_ait1

Assemblea regionale dell'Ait senza sorprese. La richiesta di proroga della concessione per la gestione del servizio idrico nel territorio aretino e nella Valdichiana senese a Nuove Acque è stata approvata a maggioranza dall'assemblea dei sindaci. Alla fine l'ok è arrivato con 13 voti a favore, 6 contrari e 9 astenuti. Ma prima di questa votazione , come ad Arezzo la settimana scorsa, c'è stata una prima votazione per la proposta portata dal comune di Arezzo di posticipare la proroga, rimandando a un secondo momento, per permettere un maggiore approfondimento ai sindaci. Il rinvio però non è stato approvato, perché 10 si sono detti contrari, 10 astenuti e 7 a favore.

Dopo circa due ore è arrivata l'approvazione della proroga con il sì dei comuni di Siena, Rapolano Terme, Monteriggioni, Castel Fiorentino, Massa Marittina, Capannoli, Ponte Buggianese, Montepulciano, Poggibonsi, Foiano, Bibbiena, Pisa, San Miniato. Per il no si sono espressi Arezzo, Sesto Fiorentino, Sansepolcro, Montevarchi, Volterra e Grosseto. Gli astenuti sono stati Firenze, Pistoia, Camaiore, Viareggio, Barberino Vald'Elsa, Laterina-Pergine, Lucca, Capannori, Pontassieve.

Adesso il passaggio tecnico prevede che la pratica venga valutata e approvata dall'autorità nazionale per il gas, l'energia, il servizio idrico e i rifiuti e che dal 1 di gennaio ha preso il nome di Arera, cioè Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Ha tempo 90 giorni per pronunciarsi, periodo che scade il 22 aprile. E' una corsa contro il tempo per l'Ait e per il gestore visto che il 30 aprile è la data ultima per determinare la tariffa del triennio, 2018 compreso e ci sarebbero solo 8 giorni per convocare tutti, nel caso l'autorità nazionale si prendesse tutti i 90 giorni per pronunciarsi.

All'assemblea dell'Ait ha preso parte un gruppo di rappresentanti del Forum Toscano e del Comitato Acqua Pubblica con in testo lo stesso Gianfranco Morini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento