Arezzo Multiservizi pronta ad assumere: al via le candidature per due operatori cimiteriali

Il rapporto di lavoro che verrà stipulato sarà di apprendistato e riguarderà appunto due persone che saranno selezionate in base alle candidature presentate.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   9 agosto 2018 7:57  |  Pubblicato in Economia, Arezzo, Informazioni di servizio


Dovranno avere almeno 18 anni e comunque non più di 29.
E’ questa la fascia di popolazione che potrà partecipare al bando per la selezione di personale aperto da Arezzo Multiservizi, l’azienda che si occupa della gestione dei servizi cimiteriali per il territorio comunale.

L’annuncio è stato pubblicato nella bacheca della partecipata e riguarda la proroga dei termini per la presentazione delle domande.

Il rapporto di lavoro che verrà stipulato sarà di apprendistato e riguarderà appunto due persone che saranno selezionate in base alle candidature presentate.

Le mansioni che dovranno svolgere riguardano: funzioni specifiche del servizio cimiteriale come tumulazioni, inumazioni, esumazioni, estumulazioni e traslazioni, cremazioni, escavazione di fosse, operazioni di movimentazioni salme, sistemazione delle ceneri provenienti da cremazione; pulizia e manutenzione delle piante e delle aree verdi dei singoli cimiteri comunali; pulizia delle aree cimiteriali e degli immobili di pertinenza degli stessi; conduzione di automezzi, motomezzi e macchine operatrici; apertura e chiusura, ove occorra, dei cancelli cimiteriali; attività tecnico-manuali, anche con l’impiego di apparecchiature di facile uso o macchine semplici; interventi di manutenzione e riparazione generica; conduzione dei mezzi di servizio.

Qui il bando completo

blog comments powered by Disqus