Acquisto Cantarelli: tutto rimandato al 24 marzo

All’acquisto di Cantarelli si erano detti interessati Emiliano Rinaldi, Sartoria Toscana e Fin Tes (negli ultimi periodi quest’ultima aveva però abbandonato i propositi iniziali a causa delle condizioni richieste per la cessione).

Claudia Failli
Claudia Failli
Invia per email  |  Stampa  |   20 marzo 2017 12:35  |  Pubblicato in Economia, Valdichiana

Articoli correlati



Il termine per la presentazione delle buste era fissato per le 12 in punto di questa mattina. Ma invece c’è ancora qualche giorno da attendere. Quattro per la precisione.

Stando al programma originario, alle 16 di questo pomeriggio le buste contenenti le proposte sarebbero state aperte di fronte al notaio fiorentino Pasquale Marino. Invece non sarà così.
Ma ancora la vicenda non è finita.
Una nuova data spunta all’orizzonte visto che il commissario Leonardo Romagnoli non era presente oggi per impedimenti indipendenti dalla propria volontà. Il termine è fissato per il 24 marzo alle 9. Entro questa data dovranno farsi avanti gli offerenti.

All’acquisto di Cantarelli si erano detti interessati Emiliano Rinaldi, Sartoria Toscana e Fin Tes (negli ultimi periodi quest’ultima aveva però abbandonato i propositi iniziali a causa delle condizioni richieste per la cessione).
Di fatto per la giornata di oggi erano attese due buste. Ma di questo non c’è contezza visto che la procedura è stata rimandata al weekend.

 Claudia Failli 
Claudia FailliValdarnese di nascita e aretina di adozione. Cittadina del mondo grazie al web (cit.). Appassionata di fotografia, video e social network. Il mondo lo guardo da un oblò ma non mi annoio nemmeno un po'.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus