Wine Expogusto, nella prima giornata raccolti oltre 4mila euro per i terremotati

Domani ultima giornata ad Arezzo Fiere per assistere all’assegnazione del titolo Miglior Sommelier AIS della Toscana. Domenica anche la performance ai fornelli dello stellato Marcello Trentini del ristorante Magorabin di Torino

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   1 ottobre 2016 18:27  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Arezzo


La prima delle tre giornate di WINE EXPOGUSTO si è conclusa con un bel successo per l’iniziativa promossa dall’Associazione Cuochi Arezzo, ‘Una serata per ricostruire’, ‎durante la quale sono stati cucinati piatti a base di prodotti acquistati dalle aziende delle zone colpite dal terremoto. Oltre 4 mila euro sono stati raccolti grazie al contributo di circa 220 visitatori che hanno accolto l’invito a partecipare alla fiera. La raccolta continuerà fino al termine della manifestazione attraverso la vendita di miele e caciotte “della solidarietà” presso lo stand di Coldiretti. E non finisce qui dal momento che le iniziative dei cuochi aretini in favore delle città del terremoto proseguiranno ancora nei prossimi mesi. «Abbiamo deciso di ‘adottare’ uno o più prodotti che ogni quindici giorni andremo a prelevare acquistandoli direttamente dai produttori delle aree colpite dal terremoto – spiega Gianluca Drago, presidente dell’Associazione Cuochi Arezzo – così da permettere alle aziende agricole di continuare la loro attività finanziandosi con la vendita diretta». I prodotti cucinati per la serata sono stati numerosi, dai salumi ai formaggi, passando per le carni di agnello e pecora proposti in abbinamento ai vini del reatino.
La giornata di sabato é stata caratterizzata inoltre dall’invasione degli instagramers. La comunità del social network Instagram infatti ha animato con oltre 200 iscritti Wine Expogusto promovendo in fiera la IV assemblea nazionale di IgersItalia. Prima di riunirsi in assemblea gli instagramers provenienti da tutta Italia hanno visitato gli stand assaggiando, ma soprattutto ‘instagrammando’ i prodotti tipici.

Il programma di domenica 2 ottobre. La giornata conclusiva dell’evento si aprirà in Sala Auditorium, alle 10.30 con il convegno “Dematerializzazione dei registri vitivinicoli: dalla normativa alla pratica”. Alla stessa ora nell’area cooking show “Profumi e sapori” con lo chef Marco Bracciali. In sala degustazione alle 11.30 avrà inizio la semifinale del Miglior Sommelier di Toscana 2016 a cura di Ais Toscana (evento chiuso al pubblico). Dalle 11.30 alle 16.30 continueranno anche gli incontri B2B con gli operatori stranieri, mentre dalle 10.30 fino alle 20.00 Coldiretti Arezzo e la Banda dei Piccoli chef proporranno laboratori di decorazioni di frutta e verdura e di cucina per i più piccoli. Alle 14.30 cooking show “Scampi, testina, datterini” a cura dello chef Marcello Trentini del ristorante Magorabin di Torino. Alle 16.30 “Viaggio in Italia” attraverso la cucina dello chef Giuseppe Lo Presti de Il Casale di Cavriglia. Alle 17 presso la Sala Auditorium la finale del Miglior Sommelier di Toscana promosso da AIS Toscana.

WINE EXPOGUSTO è un’iniziativa a cura di Iron 3, realtà che vanta una decennale esperienza nell’internazionalizzazione delle imprese vitivinicole e Food & Beverage attraverso l’organizzazione di incontri B2B con importatori esteri e Arezzo Fiere e Congressi una delle più importanti realtà italiane del settore fieristico che con questo ulteriore evento va ancor più a rimarcare il suo impegno nella promozione, valorizzazione e sviluppo dell’economia dell’Area vasta sud-est Toscana, nelle sue diverse componenti, produttive, commerciali, culturali e di servizio in genere, inclusa quella convegnistica e congressuale.
Il programma e tutti gli ultimi aggiornamenti sono disponibili alla pagina http://expogusto.it/agenda/ .
Arezzo, 1 ottobre 2016 C.s. 07

blog comments powered by Disqus