Tovaglia a Quadri, Vintage Festival, escursioni e sagre: l’agenda del tempo libero ad Arezzo e provincia

Gli eventi, le iniziative, gli spettacoli e i concerti in programma per il fine settimana ad Arezzo e in provincia.
Per segnalarci ulteriori appuntamenti ed iniziative contattaci all’indirizzo redazione@arezzonotizie.it

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   11 agosto 2017 11:00  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Weekend

Articoli correlati



VENERDì 11 AGOSTO

Anghiari Tovaglia a Quadri, evento teatrale che si svolge dal 1996 fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, definito dai suoi autori “cena toscana con una storia da raccontare in quattro portate” arriva quest’anno alla sua ventiduesima edizione. Promossa dall’associazione culturale Tovaglia a Quadri, che si occupa anche degli aspetti logistici e organizzativi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatro Stabile di Anghiari come responsabile della parte artistica, con il Comune di Anghiari (Ar) e la Rete Teatrale Aretina, con il sostegno della Regione Toscana e di numerosi sponsor locali, questa originale manifestazione raccoglie ogni anno oltre 1400 spettatori provenienti da tutto il territorio nazionale.

Via da noi, lo spettacolo che avrà luogo da giovedì 10 a sabato 19 agosto, alle ore 20,15, scritto come sempre dal direttore artistico del Teatro Stabile di Anghiari Andrea Merendelli e da Paolo Pennacchini, porta in scena come di consueto una storia centrata su problematiche del nuovo millennio che si fondono con le vecchie tradizioni del paese. Le storie narrate negli spettacoli sono infatti frutto di un continuativo lavoro di ricerca d’archivio, unito alle testimonianze degli abitanti del posto, legate alla memoria di Anghiari, ai racconti dei nonni. Vicende di vecchia data che gli autori restituiscono alla collettività con un sapiente lavoro di ricerca, antiche passioni sopite, vicende più o meno note ma anche personaggi dimenticati tornano a vivere grazie alle interpretazioni degli attori locali che si fanno menestrelli delle loro stesse radici. I personaggi tipici del paese abitano gli amarcord che si intrecciano con il presente e con le vite, solo apparentemente quiete, dei protagonisti. Il tutto condito dagli stornelli toscani che risuonano dalla fisarmonica e dalle voci degli stessi attori in mezzo ai vicoli di Anghiari mentre, tra una scena e l’altra, il pubblico si gode la prelibatezza dei piatti e del vino rosso.

Arezzo Festa della birra artigianale a Villa Severi

Casentino Ecomuseo, nel weekend iniziative per tutti. Ecco il calendario

Castiglion Fiorentino

Arriva il festival Vintage a Castiglion Fiorentino

 

Castel Focognano Il Comune di Castel Focognano, in collaborazione con il Circolo Ricreativo ARCI propone e organizza a nella frazione di Carda alle ore 21:15 la videoproiezione del documentario “I Due Paladini” di Mario Spiganti.
Videomaker e membro dell’Associazione Italiana Storia Orale, Spiganti ha rivolto negli ultimi anni la sua attenzione di ricercatore, utilizzando strumentazioni Audiovisive, alla frazione montana di Carda, in particolare ricorrendo alle memorie di Marco Italiani e Gianmaria Cardini. Attingendo alla loro formidabile sapienza e memoria è stato possibile ripercorrere le vicissitudini e trasformazioni del Novecento, assumendo la loro esperienza, di nati e vissuti a Carda, come significativa testimonianza di una grande cultura in via di estinzione. Il documentario è stato realizzato in occasione dell’anniversario della pubblicazione dell’Orlando Furioso e proposto in anteprima nazionale al Mauriziano di Reggio Emilia, casa natale di Ludovico Ariosto, nel 2016. Documenta importanza e ruolo della poesia classica nella cultura popolare, testimoniando una competenza un tempo diffusa per tutto l’Appennino Tosco Emiliano in particolare, e trae spunto narrativo dalla partecipazione di Gianmaria Cardini alla mitica trasmissione televisiva di Mike Bongiorno “Lascia o Raddoppia?”, avvenuta il 7 agosto 1957, esattamente 60 anni fa. Argomento della sua partecipazione fu, appunto, l’Orlando Furioso.

Chianacce Alle Chianacce di Cortona, 55° edizione della Festa de l’Unità

Chitignano All’Ecomuseo del contrabbando: radici musicali. Dimostrazioni con piccoli strumenti musicali della tradizione popolare, e laboratorio di body percussion.

Marciano della Chiana 26° edizione della Sagra della Pizza. Tutti i giorni dalle ore 20. Oltre che carne chianina di ottima qualità si potrà scegliere fra 54 tipi di Pizza fatta a mano.

Monte San Savino 6° edizione della Sagra dei Pici.

Pieve Santo Stefano Fino al 14 agosto, per il quarto anno consecutivo Pieve Santo Stefano si trasforma in un piccolo villaggio turistico: Pieve Village. Eventi , concerti, manifestazioni, giochi di vario genere, che scandiranno le due settimane  che portano al Ferragosto. Una kermesse di eventi organizzata dal Comune di Pieve Santo Stefano in collaborazione con la Pro Loco e l’associazione Disperata Gang, con il supporto delle attività commerciali pievane.

Poppi Al castello dei conti Guidi:  fantasmi al castello, dalle ore 21 alle 23.

Sansepolcro Festival Teatro Musica Estate 2017. Il programma completo della terza edizione

SABATO 12 AGOSTO

Anghiari Tovaglia a Quadri, evento teatrale che si svolge dal 1996 fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, definito dai suoi autori “cena toscana con una storia da raccontare in quattro portate” arriva quest’anno alla sua ventiduesima edizione. Promossa dall’associazione culturale Tovaglia a Quadri, che si occupa anche degli aspetti logistici e organizzativi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatro Stabile di Anghiari come responsabile della parte artistica, con il Comune di Anghiari (Ar) e la Rete Teatrale Aretina, con il sostegno della Regione Toscana e di numerosi sponsor locali, questa originale manifestazione raccoglie ogni anno oltre 1400 spettatori provenienti da tutto il territorio nazionale.

Via da noi, lo spettacolo che avrà luogo da giovedì 10 a sabato 19 agosto, alle ore 20,15, scritto come sempre dal direttore artistico del Teatro Stabile di Anghiari Andrea Merendelli e da Paolo Pennacchini, porta in scena come di consueto una storia centrata su problematiche del nuovo millennio che si fondono con le vecchie tradizioni del paese. Le storie narrate negli spettacoli sono infatti frutto di un continuativo lavoro di ricerca d’archivio, unito alle testimonianze degli abitanti del posto, legate alla memoria di Anghiari, ai racconti dei nonni. Vicende di vecchia data che gli autori restituiscono alla collettività con un sapiente lavoro di ricerca, antiche passioni sopite, vicende più o meno note ma anche personaggi dimenticati tornano a vivere grazie alle interpretazioni degli attori locali che si fanno menestrelli delle loro stesse radici. I personaggi tipici del paese abitano gli amarcord che si intrecciano con il presente e con le vite, solo apparentemente quiete, dei protagonisti. Il tutto condito dagli stornelli toscani che risuonano dalla fisarmonica e dalle voci degli stessi attori in mezzo ai vicoli di Anghiari mentre, tra una scena e l’altra, il pubblico si gode la prelibatezza dei piatti e del vino rosso.

Arezzo Festa della birra artigianale a Villa Severi

Casentino Ecomuseo, nel weekend iniziative per tutti. Ecco il calendario

Castiglion Fiorentino

Arriva il festival Vintage a Castiglion Fiorentino

Chianacce Alle Chianacce di Cortona, 55° edizione della Festa de l’Unità

Corezzo Nei giorni 12/13/14 agosto, va in scena a Corezzo (Chiusi della Verna) la Sagra del Tortello alla lastra. Sono ventidue le edizioni di questo evento che è sempre fra i più attesi dell’estate casentinese, anche perché riscopre uno dei piatti più antichi e più gustosi della gastronomia locale. Attrazione principale della serata inaugurale lo show del comico Massimo Ceccherini. Chiusura con spettacolo pirotecnico e discoteca, lunedì fino a tarda notte. E torna in concomitanza della sagra del tortello alla lastra anche il “Mercatale della Vallesanta”, mostra mercato dei piccoli produttori locali. Molte, come di consueto, le iniziative collaterali in programma, fra scuola di giocoleria, giochi in legno per grandi e piccini, escursioni nelle meravigliose foreste Casentinesi e tanto altro ancora.

Cortona Alle ore 21.15, presso la Chiesa di San Domenico di Cortona, sarà possibile assistere all’esecuzione delle Variazioni Goldberg BWV 988 di Johann Sebastian Bach ad opera del pianista Francesco Attesti. Il concerto rappresenta ormai un appuntamento fisso nella stagione estiva cortonese, che viene annualmente organizzato dall’Associazione “Amici della Musica di Camucia-Cortona”. Rappresenterà anche una delle tappe di avvicinamento all’importante concerto in una delle più prestigiose sale al mondo previsto per il 2 novembre presso il Kennedy Center di Washington DC. L’ingresso  è libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Cortona Al Teatro Signorelli alle ore 21 spettacolo L’Occasione fa il ladro. Produzione della compagnia Raucous Rossini. Raucous Rossini è una giovane compagnia di operette acclamata che offre ai cantanti ed ai musicisti emergenti la possibilità di impegnarsi nell’opera lirica italiana. Con sede a Glasgow, e’ in gran parte composta di musicisti formati al Conservatorio Reale della Scozia, Raucous Rossini ha già portato tre operette in tournée in Italia. Si sono riuniti per questo tour per offrirci la possibilità di vedere e ascoltare canto e musica orchestrale di alto livello. Vogliono offrire la loro arte in un ampio numero di locali e ad un pubblico diverso, sia di frequentatori appassionati dell’opera lirica o di novellini. Si può acquistare i biglietti di €15 o €30. La rappresentazione che dura solo 75 minuti è l’occasione ideale per introdurre i bambini all’opera lirica.

Marciano della Chiana 26° edizione della Sagra della Pizza. Tutti i giorni dalle ore 20. Oltre che carne chianina di ottima qualità si potrà scegliere fra 54 tipi di Pizza fatta a mano.

Monte San Savino 6° edizione della Sagra dei Pici.

Pieve Santo Stefano Fino al 14 agosto, per il quarto anno consecutivo Pieve Santo Stefano si trasforma in un piccolo villaggio turistico: Pieve Village. Eventi , concerti, manifestazioni, giochi di vario genere, che scandiranno le due settimane  che portano al Ferragosto. Una kermesse di eventi organizzata dal Comune di Pieve Santo Stefano in collaborazione con la Pro Loco e l’associazione Disperata Gang, con il supporto delle attività commerciali pievane.

Poppi Primo incontro del cartellone di eventi denominato “Castel Calvino”, una rassegna di spettacoli realizzata in collaborazione con il Comune di Poppi e ospitata all’interno dello straordinario scenario del Castello dei Conti Guidi con la direzione artistica di Alessandra AricòDalle ore 21, sarà lo spettacolo “Shakespeareance”, una vera e propria “esperienza” da vivere in prima persona: lo spettacolo è infatti un percorso su prenotazione obbligatoria pensato per un singolo spettatore alla volta, che verrà accompagnato all’interno delle sale del castello a diretto contatto con personaggi e suggestioni tratte dall’universo di Shakespeare.
INFO e PRENOTAZIONI: nata@nata.it – 335 1980510 (anche via SMS) Costo 10 euro

Sansepolcro Festival Teatro Musica Estate 2017. Il programma completo della terza edizione

Stia Alle 15 al Palagio Fiorentino “Assedio al castello” visita al castello e laboratorio di araldica e scherma medievale con cavalieri in costume ed armati. Costo: attività € 5 solo bambini dai 6 ai 10 anni. Info e prenotazioni 333/3834001 (massimo 15 partecipanti).
Alle 20 in piazza Tanucci Festa del rione antico – Cena in piazza. Info Ass. Rione Antico 0575/581192.
Alle 21 al Planetario del Parco Le notti delle stelle Osservazione delle Perseidi o Lacrime di San Lorenzo
Serata patrocinata dalla UAI. Breve incontro dedicato alle meteore e meteoriti, alcune delle quali esposte in mostra presso il Planetario. A seguire osservazione del cielo estivo ad occhio nudo e con telescopio. Costo € 5 – gratuito bambini sotto i 7 anni e diversamente abili. Info e prenotazioni 0575/559477 0575/503029 335/6244537

DOMENICA 13 AGOSTO

Anghiari Tovaglia a Quadri, evento teatrale che si svolge dal 1996 fra le mura medievali di Anghiari, in provincia di Arezzo, definito dai suoi autori “cena toscana con una storia da raccontare in quattro portate” arriva quest’anno alla sua ventiduesima edizione. Promossa dall’associazione culturale Tovaglia a Quadri, che si occupa anche degli aspetti logistici e organizzativi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Teatro Stabile di Anghiari come responsabile della parte artistica, con il Comune di Anghiari e la Rete Teatrale Aretina, con il sostegno della Regione Toscana e di numerosi sponsor locali, questa originale manifestazione raccoglie ogni anno oltre 1400 spettatori provenienti da tutto il territorio nazionale.

Via da noi, lo spettacolo che avrà luogo da giovedì 10 a sabato 19 agosto, alle ore 20,15, scritto come sempre dal direttore artistico del Teatro Stabile di Anghiari Andrea Merendelli e da Paolo Pennacchini, porta in scena come di consueto una storia centrata su problematiche del nuovo millennio che si fondono con le vecchie tradizioni del paese. Le storie narrate negli spettacoli sono infatti frutto di un continuativo lavoro di ricerca d’archivio, unito alle testimonianze degli abitanti del posto, legate alla memoria di Anghiari, ai racconti dei nonni. Vicende di vecchia data che gli autori restituiscono alla collettività con un sapiente lavoro di ricerca, antiche passioni sopite, vicende più o meno note ma anche personaggi dimenticati tornano a vivere grazie alle interpretazioni degli attori locali che si fanno menestrelli delle loro stesse radici. I personaggi tipici del paese abitano gli amarcord che si intrecciano con il presente e con le vite, solo apparentemente quiete, dei protagonisti. Il tutto condito dagli stornelli toscani che risuonano dalla fisarmonica e dalle voci degli stessi attori in mezzo ai vicoli di Anghiari mentre, tra una scena e l’altra, il pubblico si gode la prelibatezza dei piatti e del vino rosso.

Arezzo Festa della birra artigianale a Villa Severi

Casentino Ecomuseo, nel weekend iniziative per tutti. Ecco il calendario

Castiglion Fiorentino

Arriva il festival Vintage a Castiglion Fiorentino

Cavriglia Evento promosso dall’Accademia Musicale Valdarnese: appuntamento alle 21 e 15, a La Selva Maria Grazia Pretali interpreterà le sinfonie di Schubert, Liszt

Chianacce Alle Chianacce di Cortona, 55° edizione della Festa de l’Unità

Corezzo Nei giorni 12/13/14 agosto, va in scena a Corezzo (Chiusi della Verna) la Sagra del Tortello alla lastra. Sono ventidue le edizioni di questo evento che è sempre fra i più attesi dell’estate casentinese, anche perché riscopre uno dei piatti più antichi e più gustosi della gastronomia locale. Attrazione principale della serata inaugurale lo show del comico Massimo Ceccherini. Chiusura con spettacolo pirotecnico e discoteca, lunedì fino a tarda notte. E torna in concomitanza della sagra del tortello alla lastra anche il “Mercatale della Vallesanta”, mostra mercato dei piccoli produttori locali. Molte, come di consueto, le iniziative collaterali in programma, fra scuola di giocoleria, giochi in legno per grandi e piccini, escursioni nelle meravigliose foreste Casentinesi e tanto altro ancora.

Cortona “Fortezza Live Summer”: Klaus Lessman Quartet. A seguire, il 20 appuntamento invece con Matteo Addabbo Organ Trio; la rassegna si  concluderà poi con il quarto appuntamento, il 27 Agosto, nel quale alla  musica del Kollettivo Elettrosofiko si combinerà una speciale performance di danza contemporanea frutto della collaborazione con Sosta  Palmizi e le compagnie Bide (Spagna) e Meaari (Francia)

Loro Ciuffenna Fiera di Mezza Estate: possibilità di fare shopping anche nei negozi del centro, tra merce in saldo e prodotti tipici locali, e di apprezzare inediti scorci di Loro Ciuffenna, annoverato non a caso tra i borghi più belli d’Italia.

Loro Ciuffenna, tra bisteccata e Fiera di mezza estate

Marciano della Chiana 26° edizione della Sagra della Pizza. Tutti i giorni dalle ore 20. Oltre che carne chianina di ottima qualità si potrà scegliere fra 54 tipi di Pizza fatta a mano.

Monte San Savino 6° edizione della Sagra dei Pici.

Monte San Savino Il ‘Raduno di Ferragosto di auto e moto storiche’ al Santuario di Santa Maria delle Vertighe (la cui Madonna è la patrona dell’Autostrada del Sole), organizzato da ‘Savinese Historic Club’ inizia a far sentire il rombo dei motori. La manifestazione, giunta alla soglia della 8.a edizione prevede la partecipazione di oltre 100 equipaggi, provenienti dalle province di Arezzo, Siena e dalla vicina Umbria, con auto e moto che hanno fatto la storia della motorizzazione civile e sportiva nel territorio ma non solo. “Il ritrovo è previsto come sempre nel piazzale del Santuario delle Vertighe dalle ore 9.00 alle 10.45 – ricorda Gianfranco Ghezzi, deus ex machine dell’organizzazione del raduno – alle ore 11.10, dopo solenne benedizione dei mezzi e dei partecipanti, partenza per il classico giro turistico di alcuni paesi della Val di Chiana con rientro intorno alle 12.45, dove si spengeranno nuovamente i motori per dar modo ai curiosi ed appassionati presenti di ammirare da vicino le auto e moto d’altri tempi. Aperitivo offerto dal ristorante Domenico e pranzo, solo dietro prenotazione al momento dell’iscrizione, presso lo stand della festa del Santuario”. Per iscrizioni anticipate ed informazioni al raduno del 13 agosto 2017 ‘Savinese Historic Club’ – Gianfranco 0575.810155.

Pieve Santo Stefano Per il quarto anno consecutivo Pieve Santo Stefano si trasforma in un piccolo villaggio turistico: Pieve Village. Eventi , concerti, manifestazioni, giochi di vario genere, che scandiranno le due settimane  che portano al Ferragosto. Una kermesse di eventi organizzata dal Comune di Pieve Santo Stefano in collaborazione con la Pro Loco e l’associazione Disperata Gang, con il supporto delle attività commerciali pievane.

Poppi Dalle ore 21:30 al Castello dei Conti Guidi è la volta di “L’Asta del Santo”, spettacolo prodotto dalla Compagnia Gli Omini, una giovane formazione toscana fra le più quotate nel panorama nazionale. “L’Asta del Santo” vedrà in scena gli attori Luca Zacchini e Francesco Rotelli, impegnati nella difficile sfida di realizzare uno spettacolo teatrale che si configura come una sorta di “mercante in fiera” ispirato alle vite dei Santi: interazione con il pubblico e tanta ironia per una serata indimenticabile.
INFO e PRENOTAZIONI: nata@nata.it – 335 1980510 (anche via SMS) Costo 10 euro

Sansepolcro Festival Teatro Musica Estate 2017. Il programma completo della terza edizione

Stia Alle 9 Stia, campo di tiro Stivecchia XIII Memorial Stefano Sestini Gara hunter & field 12+12 di tiro con l’arco Info Compagnia Arcieri di Palagio Fiorentino 338/4134085 arcieripalagiofiorentino@virgilio.it https://www.facebook.com/groups/101688096615413/?fref=nf

 

blog comments powered by Disqus