Teatro, cinema ed eventi: il calendario degli appuntamenti della settimana

Cosa c’è da fare, cosa c’è da vedere e quali concerti non perdere. Oltre a quelli del weekend ecco tutti gli appuntamenti in calendario ad Arezzo e in provincia.
Per eventuali segnalazioni scrivete a redazione@arezzonotizie.it

Claudia Failli
Claudia Failli
Invia per email  |  Stampa  |   15 luglio 2016 8:24  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Arezzo, Casentino, Valdarno, Valdichiana, Valtiberina

Articoli correlati



Cassero per la scultura: ecco le iniziative in programma per il mese di maggio

MARTEDI’ 23 MAGGIO

Arezzo Alla libreria La Casa sull’Albero: “Io le storie me le lego al dito”, una rassegna di eventi, reading ed incontri con autori, riservati alle scuole, ma anche aperti a tutta la cittadinanza.
Alle
16.30, scuola “IV NOVEMBRE”, via Francesco Rismondo,6 “Odio il Piccolo Principe”, incontro con l’autrice ANNA VIVARELLI. Info: Tel: 057527186 mail: info@librerialacasasullalbero.com Facebook: La Casa sull’Albero Arezzo.

Arezzo “Homophobia in Russia” di Mads Nissen (Olanda) Circolo Aurora Arezzo. La mostra sarà visibile dal 23 al 28 maggio. Inaugurazione alle 21:45 Essere lesbiche, gay, bisessuali o transgender sta diventando sempre più difficile in Russia; le minoranze sessuali si trovano ad affrontare una discriminazione giuridica e sociale, molestie e persino violenti attacchi, crimini d’odio da parte di gruppi conservatori religiosi e nazionali. Nel giugno 2013, l’omofobia in Russia si è spostata dalle strade alla legislazione del paese, la Duma di Stato ha adottato all’unanimità una legge anti-gay che vieta la “propaganda di rapporti sessuali non tradizionali”, rendendoli illegali per riuscire a contenere tutti gli eventi legati a questo argomento: gay pride o dibattiti sulla difesa dei diritti dei gay. Questo reportage è un tentativo di capire che cosa si prova a vivere un amore proibito nella Russia moderna. Con una foto di questo progetto Mads Nissen ha vinto il World Press Photo 2015.

Arezzo Si intitola “Amore malato” ed è lo spettacolo che gli studenti della seconda E a indirizzo teatrale del Liceo “Colonna” di Arezzo metteranno in scena al Pionta, nel teatro del Dipartimento dell’Università di Siena (viale Cittadini, ore10,15 ). Un testo scritto da loro, per la regia di Amina Kovacevich, che vuole offrire l’occasione per un confronto con gli studenti universitari sulle questioni di genere, della violenza sulle donne e del femminicidio.

Arezzo Cena e musica aspettando il Toscana Pride

MERCOLEDI’ 24 MAGGIO

Arezzo Cineforum Aurora presenta l’ultimo ciclo di quattro film prima della pausa estiva: “Benedetti Toscani – L’Etruria al cinema. Una rassegna curata da Francesco Maria Rossi e I soliti ignoti. Appuntamento alle 21,45 con I più grandi di tutti di (2011) di Carlo Virzì.

Arezzo “Homophobia in Russia” di Mads Nissen (Olanda) Circolo Aurora Arezzo. La mostra sarà visibile dal 23 al 28 maggio. Essere lesbiche, gay, bisessuali o transgender sta diventando sempre più difficile in Russia; le minoranze sessuali si trovano ad affrontare una discriminazione giuridica e sociale, molestie e persino violenti attacchi, crimini d’odio da parte di gruppi conservatori religiosi e nazionali. Nel giugno 2013, l’omofobia in Russia si è spostata dalle strade alla legislazione del paese, la Duma di Stato ha adottato all’unanimità una legge anti-gay che vieta la “propaganda di rapporti sessuali non tradizionali”, rendendoli illegali per riuscire a contenere tutti gli eventi legati a questo argomento: gay pride o dibattiti sulla difesa dei diritti dei gay. Questo reportage è un tentativo di capire che cosa si prova a vivere un amore proibito nella Russia moderna. Con una foto di questo progetto Mads Nissen ha vinto il World Press Photo 2015.

Arezzo Alla libreria La Casa sull’Albero: “Io le storie me le lego al dito”, una rassegna di eventi, reading ed incontri con autori, riservati alle scuole, ma anche aperti a tutta la cittadinanza.
Alle
 16.30, scuola “Margaritone”, via Angelo Tricca,19 “In piedi nella neve”, incontro con l’autrice NICOLETTA BORTOLOTTI. Info: Tel: 057527186 mail: info@librerialacasasullalbero.com Facebook: La Casa sull’Albero Arezzo.

GIOVEDI’ 25 MAGGIO

Arezzo Presentazione del libro Le signore della botanica Storie di grandi naturaliste italiane di Elena Macellari, che si terrà alla presenza dell’autrice alle ore 17.00, presso Fondazione Ivan Bruschi.

Arezzo Alle 17 presso la Casa dell’Energia & Urban Center corso di formazione organizzato da Elisa Marcheselli dell’associazione Goodlife insieme con società Siro Consulting di Simona Petrozzi e Francesco Marcantoni di Esimple. Oggi giorno conosciamo bene il termine di rivoluzione digitale che ormai impatta sul mondo delle relazioni personali e su quelle professionali. Ma purtroppo lo scenario dei rischi on line, è ancora troppo poco conosciuto. Nell’era di Internet e dei social network la reputazione di un individuo così come il marchio di impresa- rispondono a dinamiche completamente nuove e diverse. Gli strumenti tecnologici che si associano alla rete sono di per sé neutri, ma l’uso che ne fanno le persone può essere benevolo o malevolo. Il tema della sicurezza sotto il profilo del fattore umano appare oggi di primaria importanza. Il primo passo è quello di educare all’uso delle tecnologie, e quindi sensibilizzare informare sulle capacità e gli atteggiamenti che riducono i rischi on line. Saranno quindi  presentati gli strumenti fondamentali che possano a partire dalla conoscenza, integrare le misure tecnologiche con i comportamenti umani e creare una strategia vincente nell’ambito della prevenzione dei rischi. Saranno menzionati i comportamenti cautelativi, la percezione del rischio in base ai fenomeni del Cybercrime furto identità frodi, Cyberbullismo, Cyberstaalking ecc.

Arezzo “Homophobia in Russia” di Mads Nissen (Olanda) Circolo Aurora Arezzo. La mostra sarà visibile dal 23 al 28 maggio. Essere lesbiche, gay, bisessuali o transgender sta diventando sempre più difficile in Russia; le minoranze sessuali si trovano ad affrontare una discriminazione giuridica e sociale, molestie e persino violenti attacchi, crimini d’odio da parte di gruppi conservatori religiosi e nazionali. Nel giugno 2013, l’omofobia in Russia si è spostata dalle strade alla legislazione del paese, la Duma di Stato ha adottato all’unanimità una legge anti-gay che vieta la “propaganda di rapporti sessuali non tradizionali”, rendendoli illegali per riuscire a contenere tutti gli eventi legati a questo argomento: gay pride o dibattiti sulla difesa dei diritti dei gay. Questo reportage è un tentativo di capire che cosa si prova a vivere un amore proibito nella Russia moderna. Con una foto di questo progetto Mads Nissen ha vinto il World Press Photo 2015.

Arezzo Alle 21,15 presso il bocciodromo comunale di via Divisione Garibaldi incontro di “Immagini di Viaggio” propone Nepal e Buthan – a cura di Nasia Magnelli e Marco Sturlese Un viaggio emozionante tra le montagne della catena Himalayana. info@viaggiavventurearezzo.it – Sito: www.viaggiavventurearezzo.it

Arezzo Alle 21:30 presso il Circolo Culturale Aurora, Amnesty Arezzo prosegue con il ciclo di eventi intitolato “Amnesty Talks: conversazioni sui diritti umani”, questa volta dedicato al tema MIGRANTI LGBT*. L’evento si inserisce nella Pride Week, la settimana conclusiva del percorso del Toscana Pride 2017, progetto nato dal coordinamento regionale di associazioni e gruppi LGBT*, che si è tradotto in una serie di iniziative sul territorio toscano volte a promuovere la partecipazione attiva, il riconoscimento dei diritti e il contrasto a pregiudizi e discriminazioni delle realtà lesbiche, gay, bisessuali, trans ed intersessuali, nonché delle famiglie omogenitoriali. La Pride Week si concluderà il 27 maggio con la parata finale che si svolgerà proprio ad Arezzo e a cui il Gruppo Amnesty di Arezzo parteciperà.

Arezzo Appuntamento con la nuova rassegna “SottoOut”, il primo di una serie di concerti del Sottopiazza in outdoor in collaborazione con MENGO MUSIC FEST. Ospite la band The Shakers con il loro sound inconfondibile per uno special rock’n’roll party. Dalle 21.30 con ingresso gratuito.

Arezzo Le notti della Badia

Arezzo Alle 17,30 presso la biblioteca comunale di Arezzo conferenza di Daniele Piccini Docente di Filologia della Letteratura Italiana, Università per Sranieri di Perugia “Regni(Mannini Editore 2017).

Cortona Aspettando il Toscana Pride. Luxuria e Canino a Cortona raccontano “Il film della mia vita”

Loro Ciuffenna Nel ventesimo anniversario del progetto di collaborazione “Manteniamo un coro e un’orchestra” tra istituto comprensivo, società filarmonica “G. Verdi” e Comune di Loro Ciuffenna, alle ore 21:15 concerto “Omaggio a Venturino Venturi”, che vedrà la partecipazione della Filarmonica “G. Verdi”, diretta da Orio Odori. Verrà eseguita un’anteprima del brano per pianoforte e banda “I folletti dell’Atelier Venturino Venturi” insieme ad Alessandra Garosi al pianoforte. Parteciperanno al concerto anche alcuni alunni della Scuola Secondaria di Loro Ciuffenna che eseguiranno, con l’accompagnamento al pianoforte di Lorenzo Magi, alcuni frammenti di “Volti”, una serie di brani composti da Odori e che sono ispirati ai celebri ritratti di Venturino.

GIOVEDI’ 1 GIUGNO

Castiglion Fiorentino Festa medievale Biancoazzurra. Giullari, maghi, tamburini, mangia fuochi, spadaccini, sbandieratori, musiche e melodie medievali, spettacoli equestri, uno splendido mercato medievale, numerose taverne dove poter gustare pietanze tipiche accompagnate dai migliori vini e dalle migliori birre artigianali.

MARTEDI’ 6 GIUGNO

Arezzo CAMMINATE PER IL PIONTA – L’iniziativa di A piede libero
Tutte le info

GIOVEDI’ 8 GIUGNO

Arezzo Alle 17,30 presso la biblioteca di Arezzo conferenza di Carla Danani docente di Filosofia dell’Abitare, Università degli Studi di Macerata “Abitanti di Passaggio. Riflessioni filosofiche sull’abitare umano(Aracne, Roma 2013).

 Claudia Failli 
Claudia FailliValdarnese di nascita e aretina di adozione. Cittadina del mondo grazie al web (cit.). Appassionata di fotografia, video e social network. Il mondo lo guardo da un oblò ma non mi annoio nemmeno un po'.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus