Taglio del nastro per il Villaggio Tirolese

Domani (venerdì 25 novembre 2016) alle ore 12.30 cerimonia ufficiale di inaugurazione del mercatino dell’Avvento riproposto per il secondo anno consecutivo della Confcommercio con il patrocinio del Comune di Arezzo e della Fraternita dei Laici, il contributo di Estra e GP Motors e la collaborazione tecnica di Totem e Event to you. Alle ore 12.30 le voci bianche del coro Voceincanto accompagneranno la cerimonia ufficiale di apertura del mercatino dell’Avvento in piazza Grande, alla presenza del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli con l’assessore Marcello Comanducci, della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini con il direttore Franco Marinoni, della vicepresidente del Consiglio Regionale di Toscana Lucia De Robertis e del questore di Arezzo Bruno Failla. Per l’occasione ad Arezzo anche il presidente regionale di Confcommercio Umbria Aldo Amoni, testimonial del gemellaggio con Norcia e gli altri paesi della Valnerina colpiti dal sisma. Nel fine settimana prendono il via anche gli eventi collaterali al mercato tirolese: venerdì alle 18 accensione dell’albero in piazza e, a seguire, lo spettacolo “The tempest”, sabato a mezzogiorno si apre la Casa di Babbo Natale allestita nel Palazzo di Fraternita e alle 18 c’è il lancio delle lanterne dei desideri, infine domenica alle 16 lo spettacolo musicale Disney

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   24 novembre 2016 16:31  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Arezzo


Si apre domani (venerdì 25 novembre 2016) sulle note di “We Wish you a Merry Christmas” e di altri grandi classici del repertorio natalizio da tutto il mondo la seconda edizione del “Villaggio Tirolese” di piazza Grande, il mercatino dell’Avvento che resterà in piazza Grande fino al 26 dicembre, su iniziativa di Confcommercio con il patrocinio del Comune di Arezzo e della Fraternita dei Laici, il contributo di Estra e GP Motors e la collaborazione tecnica di Totem e Event to you.

Saranno infatti le voci bianche del coro Voceincanto guidato dal direttore Gianna Ghiori ad accompagnare la cerimonia ufficiale del taglio del nastro, fissata per le ore 12.30 alla presenza del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli con l’assessore Marcello Comanducci, della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini con il direttore Franco Marinoni, della vicepresidente del Consiglio Regionale di Toscana Lucia De Robertis e del questore di Arezzo Bruno Failla.

Per l’occasione arriverà ad Arezzo anche il presidente regionale di Confcommercio Umbria Aldo Amoni, testimonial del gemellaggio con Norcia e gli altri paesi della Valnerina colpiti dal sisma. Nel segno della solidarietà, infatti, le eccellenze agroalimentari dell’area saranno esposte in vendita negli stand del mercato natalizio insieme ai migliori prodotti dell’artigianato e della gastronomia tirolese, da gustare anche nella grande baita ‘di montagna’ sistemata ai piedi delle Logge Vasari.

Il coro Voceincanto, che due mesi fa – unico rappresentante dell’Italia – ha conquistato ben tre fasce d’oro all’ottava edizione del concorso internazionale “Isola del Sole” a Grado INTERKULTUR, si esibirà sul terrazzo di Fraternita in un piccolo concerto di grande musica in cui risuoneranno i più celebri canti di Natale, come “White Christmas” e “Jingle bells”, insieme a perle musicali della tradizione natalizia italiana come “Neve”, brano musicato su testo di Giovanni Pascoli, “Suona Mezzanotte” e “Gli angeli nelle campagne”. Gran finale sulle note di “Terra d’Arezzo”, l’Inno del Saracino riscritto in polifonia a quattro voci e pianoforte dal Maestro Rossano Tacconi. “Canteremo lo spirito del Natale in piazza Grande”, anticipa il direttore Gianna Ghiori, “per ritrovarci uniti nel momento più gioioso dell’anno senza rinunciare alle nostre radici aretine, che nella Giostra del Saracino trovano un’altissima espressione”.

Le 32 casette di legno del Villaggio Tirolese apriranno già dalle ore 10 e, fino al 26 dicembre, osserveranno ogni giorno l’orario continuato fino alle 21, il venerdì e il sabato fino alle 22 per la parte no food e fino alle 23 per la gastronomia.

In questo fine settimana, dopo l’inaugurazione del mercato, si aggiungeranno via via preziose tessere al quadro dei festeggiamenti natalizi in piazza Grande: nel pomeriggio è prevista infatti l’accensione del grande albero di oltre due metri posizionato nella parte alta, poi sabato alle ore 12, c’è l’apertura ufficiale della Casa di Babbo Natale all’interno del Palazzo di Fraternita. Uno spazio inedito per Arezzo, dove il sabato, la domenica e nei giorni festivi i bambini con le loro famiglie potranno entrare per vivere esperienze ludiche di grande impatto, come l’incontro con Santa Claus ‘in carne ed ossa’ o l’ingresso in una vera “palla di neve” insieme agli orsi polari. L’allestimento della Casa è realizzato da Confcommercio in collaborazione con Centro Vetrine, Gardenar e la Banda dei Piccoli Chef, con il patrocinio di Fraternita dei Laici e Comune. Il biglietto di ingresso (3 euro per i bambini e 5 per gli adulti) dà diritto anche alla visita degli altri prestigiosi spazi del Palazzo sede dell’antica confraternita di Santa Maria della Misericordia, compresa la preziosa quadreria e il terrazzo dell’orologio da cui si gode una vista incomparabile sulla città.

Con il taglio del nastro di domani Confcommercio dà il via anche all’intenso programma di eventi collaterali che animeranno il Villaggio Tirolese ogni fine settimana. Si parte venerdì alle ore 18.15 con “The tempest”, uno spettacolo di luci, effetti pirotecnici e danza aerea ispirato alla omonima piece teatrale di William Shakespeare. Sabato alle 18 c’è il lancio delle lanterne dei desideri, con l’animazione musicale di Andrea Fognani ed Enzo Music Show. Infine domenica alle 16 sul terrazzo di Fraternita c’è il grande spettacolo musicale Disney a cura dell’Associazione Carnevale di Foiano della Chiana: più di cento figuranti in costume daranno vita ai più amati personaggi delle favole Disney, da Frozen agli inossidabili Minnie e Topolino. Tra le curiosità in serbo per il pubblico del Villaggio Tirolese c’è perfino la possibilità di osservare il cielo imparando a riconoscere stelle e pianeti con la guida del Gruppo Astrofili di Arezzo.

blog comments powered by Disqus