Sansepolcro e Città di Castello a Los Angeles

Le due città della Valtiberina saranno protagoniste grazie alla proiezione del documentario “Alberto Burri e Piero della Francesca: le due rivoluzioni” ideato da Riccardo Lorenzi in collaborazione con Giuseppe Del Barna e coprodotto da Sky Arte HD e Zen Europe.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   9 gennaio 2017 16:25  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Valtiberina


Luca Severi

Nel 1977 Alberto Burri donò al Dipartimento di Italiano di UCLA l’opera il “Grande Cretto Nero”: un tributo sublime alla materia, dopo la prigionia in Texas del 1946, che l’artista colse già nelle crepe delle pale d’altare di Piero della Francesca e nelle straordinarie superfici della Death Valley californiana.
A 40 anni di distanza il Dipartimento di Italiano dell’Università di Los Angeles insieme all’Istituto Italiano di Cultura hanno organizzato un simposio durante il quale verrà proiettato il documentario “Alberto Burri e Piero della Francesca: le due rivoluzioni” ideato da Riccardo Lorenzi in collaborazione con Giuseppe Del Barna e coprodotto da Sky Arte HD e Zen Europe, con la partecipazione di Kinethica e Rivisitazione, e con la cortese disponibilità del Museo Civico di Sansepolcro e della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri.
Un’occasione per vedere ritratti i luoghi della Valtiberina, grazie alla “rivisitazione” dei due artisti più rappresentativi della cosiddetta “valle museo”.
Al termine della proiezione si terrà inoltre una performance percussiva di John Densmore, batterista dello storico gruppo The Doors.

blog comments powered by Disqus